Il nuovo film su Amityville trova un gran regista

Di , scritto il 28 Marzo 2014

AmityvilleNon è certo facile demolire la casa di Amityville e il profilo così particolare di quell’edificio maledetto continua a spuntare di decennio in decennio, accumulando storia horror a ogni comparsa e vivendo, come ogni franchise che si rispetti, di alti e bassi, di episodi molto interessanti che contribuiscono al mito e di altri che bisognerebbe dimenticare ancor prima che sia finita la visione.

E sembra proprio che il prossimo capitolo riguardante la casa del terrore più famosa nella storia del cinema potrebbe essere ben degno di attenzione, visti i nomi coinvolti.

Alla regia (e sceneggiatura) troviamo infatti Franck Khalfoun, un regista che ci ha regalato uno dei migliori horror degli ultimi tempi (Maniac) e che ha dimostrato non solo ottima tecnica e comprensione del mezzo ma anche una grande capacità di rilettura dei classici del genere, è quindi naturale avere qualche aspettativa nei suoi confronti.

Il film doveva inizialmente chiamarsi The Amityville Horror: The Lost Tapes e avere un taglio alla found-footage poi (per fortuna, direi) si è deciso per una formula più classica.
Narrerà la storia di una giovane mamma che si trasferisce nella casa insieme ai suoi tre figli, per scoprire molto velocemente che il sinistro passato della magione è pronto a tornare per perseguitarli.

Buon cast, con la rediviva Jennifer Jason Leigh a vestire i panni della protagonista e Bella Thorne e Cameron Monaghan a completare i ruoli più importanti. Le riprese dovrebbero cominciare a breve.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009