Green Book: l’amicizia tra un italoamericano e un pianista afroamericano nell’America negli anni 60

Di , scritto il 28 Gennaio 2019

Green Book è un film diretto da Peter Farrelly che ha come protagonisti Viggo Mortensen e Mahershala Ali. Il “Green Book” era una guida che negli anni Sessanta elencava gli hotel e i locali in cui le persone di colore potevano entrare senza problemi e senza entrare in contatto con i bianchi. Infatti la pellicola, ispirata a una storia vera, racconta dell’amicizia che si instaura a poco a poco e con non poche difficoltà tra un rozzo buttafuori italoamericano (Viggo Mortensen) e un raffinato pianista afroamericano (Mahershala Ali) di quel periodo. Nel film gli Stati Uniti vengono descritti come una nazione ancorata alle vecchie tradizioni, ai retaggi di un’epoca precedente. Louisiana, Mississippi, Georgia sono luoghi in cui sembrano che la dignità umana sia stata dimenticata. Bianchi e neri non possono mangiare allo stesso tavolo, usare lo stesso bagno, bere un bicchiere nello stesso bar. Martin Luther King stava lottando per la parità, e sarebbe stato assassinato solo sei anni dopo. Il percorso per l’uguaglianza era ancora lungo.

La trama
Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori locali di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Vallelonga, detto Tony Lip per la sua capacità oratoria, deve necessariamente trovare un lavoro per mantenere la famiglia. Per questo motivo accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide di seguirlo in tour negli stati del sud degli Stati Uniti, dall’Iowa al Mississippi. Durante la tournée il pianista, pur essendo accolto trionfalmente durante i suoi concerti per le sue straordinarie capacità musicali, subisce non poche vessazioni e violenze a causa dei forti pregiudizi contro i neri ancora vigenti nella zona. Per evitare i problemi deve affidarsi al manuale che dà il titolo al film, dove sono segnalati i luoghi in cui i neri sono bene accetti. Tuttavia tra l’artista e l’uomo incolto si crea una dinamica che è inizialmente di scontro ma in un secondo tempo si trasforma in un legame molto forte forte.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009