BlacKkKlansman: il nuovo film di Spike Lee

Di , scritto il 26 Settembre 2018

BlacKkKlansman è l’adattamento cinematografico diretto da Spike Lee del libro Black Klansman scritto dall’ex poliziotto Ron Stallworth. Nel cast della pellicola vi sono John David Washington, Adam Driver e Topher Grace, e il film è è stata presentata in concorso al Festival di Cannes 2018, ricevendo applausi e buone recensioni. Gabriele Niola di badtaste.it elogia la pellicola considerandola “uno dei migliori film di Spike Lee”, mentre Emanuele Rauco dice che “il film è divertente e intelligente, scritto benissimo, diretto anche meglio, montato con perizia eccezionale e recitato alla grande da tutti gli attori”.

La trama:
Colorado, anni Settanta. Ron Stallworth, afroamericano, entra nel Dipartimento di polizia di Denver dopo la laurea. Fra i suoi primi incarichi c’è quello di infiltrarsi in un incontro con il leader afroamericano Stokey Carmichael, dove Ron si imbatte in Patrice, una sorta di Angela Davis organizzatrice dell’evento e convinta sostenitrice del movimento di autoaffermazione black. È un risveglio per il giovane uomo che fino a quel momento sembrava non aver prestato troppa attenzione alla propria appartenenza razziale, nè troppo valore al proprio background etnico.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009