Il declino di Robert De Niro…

Di , scritto il 23 Maggio 2007

Ci sono alcuni attori che migliorano invecchiando, proprio come alcuni vini di pregio, e altri che invece affrontano male il trascorrere degli anni e si ritrovano a collezionare prove opache e problemi a non finire.

Bob de NiroSembra questo il caso di Robert De Niro che ricordiamo grande protagonista di capolavori quali Taxi Driver o The Heat e che da qualche anno sembra recitare sotto tono in film spesso mediocri.

A un declino della recitazione (e alla regia non entusiasmante del suo ultimo lavoro, The Good Shepherd) ora si aggiungono alcuni problemi legali con una compagnia di assicurazione, la Fireman’s Fund Insurance Co., che gli ha fatto causa per 1,8 milioni di dollari in quanto l’attore, non avendo dato notizia del suo cancro alla prostata prima delle riprese di Hide & Seek (Nascosto nel buio), avrebbe costretto la 20th Century Fox a rimandare la lavorazione di ben quattro mesi.

Il film è poi uscito ugualmente nel 2005 e Robert De Niro, in questi giorni di passaggio a Cannes, ha vinto da tempo la sua personale battaglia con la malattia, ma ora corre il rischio di perdere lo scontro con l’agguerrita compagnia di assicurazione!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009