Abbraccialo per me – Trama e trailer

Di , scritto il 19 Aprile 2016

Abbraccialo per meFrancesco “Ciccio” Gioffredi è un ragazzino come tanti, vivace, allegro, con la passione della musica (della batteria, in particolare) e dallo stretto rapporto con sua madre Caterina. Le prime “stranezze” di Ciccio, per vicini di casa, compagni di scuola e insegnanti sono sintomi di “diversità” che ciascuno affronta come può: a volte con comprensione e a volte con cattiveria esattamente come succede nella realtà. Per Caterina, “Ciccio” e solo un figlio amatissimo senza aggettivi che lei difende come una leonessa dalle cattiverie di chiunque. Questo legame indissolubile tra madre e figlio finisce però per minare il rapporto tra Caterina e suo marito, Pietro, che non ne accetta l’esclusività e che, forse, non vuole vedere la malattia mentale che si è insinuata in Francesco.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009