Checco Zalone presto cadrà dalle nubi al cinema

Di , scritto il 12 Novembre 2009

checco-zalone_cado-dalle-nubiGià noto e apprezzato per i suoi sketch televisivi, varie canzoni (ricordate quella dei Mondiali?) e per i programmi radio, Checco Zalone è diventato istantaneamente comico di culto con la sua ormai celebre canzone su Berlusconi e la D’Addario. Ora, come già accaduto a molti artisti che ci hanno fatto ridere dal palcoscenico di Zelig, si prepara a fare il grande salto dalla tv al cinema con Cado dalle nubi, primo film a vederlo protagonista.

In Cado dalle nubi Checco è un ragazzo di Polignano, paese della Puglia, che si trasferisce a Milano con il sogno di diventare un cantante famoso.
A Milano viene ospitato da suo cugino gay, che vive con il suo ragazzo.
Per Checco sarà difficile abituarsi alla vita frenetica della città e alla mentalità dei suoi abitanti, e l’incontro (e innamoramento) con Marika complicherà ancora di più le cose.
Infatti il padre della ragazza incarna la tipica figura del leghista pieno di pregiudizi.
La vita del ragazzo però all’improvviso ha una svolta: vince uno show che somiglia a X-factor e diventa famoso ma…

Definito dallo stesso comico come un tentativo di girare un Borat all’italiana, il film differisce però dal crudele e spietato personaggio citato in quanto vi sarà comunque una certa evoluzione e maturazione nella figura del ragazzo pugliese in cerca di successo.

Fanno parte del cast oltre a Luca Medici (vero nome di Zalone) anche Dino Abbrescia, Fabio Troiano, Giulia Michelini e Ivano Marescotti, il tutto prodotto da Taodue per Medusa e in uscita nelle nostre sale il 27 novembre. Prima di lasciarvi al trailer ci piacerebbe sapere se conoscete già il personaggio, se vi piace o meno e perché e se pensate che la sua comicità riuscirà a reggere il passaggio dal piccolo al grande schermo!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009