Pet Sematary: dal romanzo al grande schermo

Di , scritto il 10 Maggio 2019

Questa settimana vede l’uscita del remake del film Pet Sematary ispirato al romanzo di Stephen King, pubblicato nel 1983, che racconta una storia ben nota. Non è la prima volta che il libro viene preso come fonte di ispirazione dal cinema. Nel 1989 anche la pellicola Cimitero vivente si ispirò all’opera di Stephen King, ma con qualche differenza: si tratta sempre di horror, ma non tutti gli elementi del romanzo sono presenti nel film.

Una storia spaventosa

Nel film in uscita oggi, ancora più terrificante di quello del 1989, i protagonisti sono il dottor Louis Creed (Jason Clarke) e il vicino Jud Crandall (John Lithgow ) profondo conoscitore della storia e dei segreti del cimitero indiano. Eseguito il trasferimento del dottor Creed con tutta la famiglia, il decisamente “originale” vicino di casa Crandall li mette in guardia da uno stradone pericoloso per la circolazione continua di camion. Dopo qualche giorno, il gatto della famiglia del dottore viene investito e seppellito nel cimitero degli animali. Il cimitero si rivela, costruito da antiche tribù, viene utilizzato per svolgere strani rituali. E il gatto torna in vita.

La situazione comincia a precipitare quando la primogenita della famiglia Creed perde la vita in un terribile incidente. Il dottore compie un grave errore: seppellisce la figlia nel cimitero per farla ritornare in vita. Non sa che da quel luogo “nessuno torna più come prima” ed infatti da quel momento l’intera famiglia inizia a vivere nel terrore.

Le differenze tra romanzo e film si notano in due punti pricinpali:

  • la costruzione della piccola cittadina di Ludlow;
  • a morire e tornare in vita non è il figlio minore, bensì la figlia maggiore.

Aspettiamo i commenti di critici e spettatori per capire se Pet Sematary si rivelerà un ottimo film e se riuscirà a trasporre bene il romanzo di Stephen King, come altri film da lui ispirati.

Qui sotto il trailer ufficiale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009