Le “corna” di Alexandre Aja

Di , scritto il 09 Dicembre 2011

Horns_Hill_AjaAlexandre Aja è uno dei registi più impegnati a Hollywood e fra la scrittura del remake di Maniac, la preparazione del televisivo Scanners e un futuro film, Cobra, ispirato a un manga di fantascienza, potrebbe anche trovare il tempo per dirigere Horns.

O almeno così pensano a Mandate Pictures, che ha messo in cantiere una trasposizione cinematografica del noto romanzo di Joe Hill (figlio di Stephen King) con sceneggiatura curata da Scott Bunin.
I produttori sperano che Alexandre Aja riesca a girare il tutto entro l’estate del 2012, termine entro il quale il regista dovrebbe cominciare a occuparsi di Cobra.

Horns, romanzo uscito nel 2010, è la terza opera di Joe Hill dopo una raccolta di racconti (Ghosts) e il romanzo La scatola a forma di cuore. Qui di seguito una sinossi.

Ignatius Perry (Ig) aveva tutto: soldi, sicurezza, un grande amore. Poi la sua fidanzata venne stuprata e uccisa, lui fu considerato l’unico possibile colpevole ma l’intervento della famiglia gli evitò il carcere, sebbene la comunità lo reputi comunque ancora colpevole.

Ora, a circa un anno di distanza, dopo una notte di bagordi, Ig si sveglia nei pressi del luogo dove era stata stuprata e uccisa la sua ragazza, con i postumi di una sbronza colossale, due corna sulla testa e degli strani poteri. È in grado di spingere le persone a rivelargli i sogni più malati e i peggiori desideri. In più, sembra che nessuno veda le sue corna o, almeno, che tutti le ignorino comunque…

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Le “corna” di Alexandre Aja”
  1. […] googletag.cmd.push(function(){googletag.display('div-gpt-ad-1337027315236-0');});La produzione di Horns procede spedita e Entertainment Weekly ha diffuso online la prima immagine dal set, nella quale […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009