Locke, un one man show per Tom Hardy

Di , scritto il 04 Settembre 2013

tom-hardy_lockeTom Hardy è senza ombra di dubbio uno dei migliori attori della sua leva e nel corso degli anni ha saputo affiancare a ruoli in pellicole dal profilo produttivo molto alto a parti in film indipendenti dal budget ben più modesto, fornendo sempre prove di gran livello.

Presto, distribuzione permettendo, potremo assistere a quella che per molti attori è la prova definitiva, ovvero un film come unico protagonista nel quale la macchina da presa non molla un attimo l’attore. Locke, scritto e diretto da Steven Knight (Eastern Promises, Redemption) e prodotto da Joe Wright (Hanna, Anna Karenina), è in sostanza la storia di un uomo che gira nottetempo in macchina per strade e autostrade, parlando al telefono con vari interlocutori.

Scritto in poco tempo da Wright partendo da una sinossi di una trentina di pagine trasformata in sceneggiatura di circa novanta cartelle e girato con un budget risicato in soli otto giorni, Locke è un viaggio nella testa di Ivan, il protagonista, la cui vita si trasforma in una macchina, un pieno di benzina e una serie di telefonate che lo fanno viaggiare da felicità a tristezza, da rabbia a calma, mentre il paesaggio notturno sfila sotto i suoi occhi.

Prova di bravura sia da parte di Tom Hardy, che ha dovuto reggere lo sguardo della camera per l’intera durata del film, sia da parte del regista e del direttore della fotografia, che hanno dovuto organizzare spazi e inquadrature in modo da non annoiare mai lo spettatore.

L’esperimento sembra riuscito e Locke ha già riscosso molti plausi dalla critica, lo aspetta ora il consueto giro dei festival disponibili al momento e una conseguente distribuzione in sala, con Lionsgate che ha già acquisito i diritti inglesi.
Eccovi un breve filmato in attesa di un trailer vero e proprio.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009