Mortdecai: l’ennesimo flop di Johnny Depp?

Di , scritto il 30 Gennaio 2015

mortdecai Johnny Depp E’ uscito nelle sale americane il 23 gennaio, da noi arriverà il 19 febbraio, la pellicola Mortdecai, una nuova commedia con protagonista Johnny Depp.

Ancora una volta si tratta di un personaggio eccentrico, ma dall’indiscutibile carisma – uno di quelli a cui il famoso attore ci ha abituati da tempo. Charlie Mortdecai è un facoltoso mercante d’arte, codardo e sbruffone. Gira per il mondo ed è disposto a tutto pur di ritrovare un dipinto rubato che conterrebbe il codice di accesso un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti.

Charlie affronterà ogni ostacolo: una masnada di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, una moglie dalle gambe chilometriche, un terrorista internazionale – e lo farà a modo suo.

Anche la promozione del film viene svolta da Depp “a modo suo”, con il rischio di comprometterne il successo. In Giappone, ad esempio, l’attore ha convocato una conferenza stampa, ma poi non si è presentato. Negli Stati Uniti, poi la pellicola non ha ottenuto grandi incassi e neppure grossi consensi di critica. Sembra quindi continuare il periodo nero di Johnny Depp, che ha già collezionato quattro film poco apprezzati di seguito. I suoi compensi appaiono troppo alti per la resa finale dell’investimento al botteghino. Siamo davanti a una stella che non brilla più, che si presenta cupo e impulsivo davanti al pubblico, con molto meno fascino rispetto al passato. Ricorda un po’ Marlon Brando del secondo periodo, che però è comunque rimasto un mito. Sarà in grado di fare altrettanto Johnny Depp?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009