Alien prequel: Natalie Portman o Noomi Rapace?

Di , scritto il 13 Ottobre 2010

Dopo averi parlato, a inizio settembre, dei possibili sviluppi di trama riguardanti il prequel di Alien che Ridley Scott ha in cantiere, ecco che si cominciano a delineare alcuni particolari molto interessanti.

Damon Lindelof, co-creatore di Lost, era stato chiamato per lavorare alla sceneggiatura delineata da Ridley Scott e ha appena finito di consegnare la sua versione alla 20th Century Fox, sceneggiatura che sembra molto, molto gradita dai vari produttori.
Alla Fox è piaciuto il lavoro di Lindelof per due motivi principali: da un lato lo scrittore ha smussato molte scene di violenza e tolto ogni elemento sessuale, rendendo il film più adatto a un visto PG-13 che permetterebbe di richiamare in sala una fetta di pubblico molto più ampia.

Dall’altro lato l’autore è stato anche molto attento a non inserire troppe scene d’azione lunghe e riguardanti molte persone, scene che di solito risultano molto costose e quindi i produttori si ritrovano ora con un film che costa meno di quanto previsto e può incassare più di quel che si sperava: per loro è manna dal cielo.

Un po’ meno per noi spettatori che sappiamo bene quanto Lindelof non sia molto a suo agio con il risolvere le origini di qualche evento (lo dimostra l’ultima stagione di Lost) e che potrebbe aver partorito un prodotto troppo soft e innocuo.
Staremo a vedere quanto accadrà nei prossimi, cruciali mesi.

Intanto ci sono anche ottime notizie riguardanti la scelta dell’attrice protagonista, campo nel quale Ridley Scott si trova davvero in una botte di ferro: pare probabile che Natalie Portman abbia intenzione di accettare il ruolo e aggiungerà il suo considerevole richiamo e prestigio a una pellicola già potente di suo. In alternativa, nel caso la Portman non firmi, i produttori cercheranno di contattare Noomi Rapace, altra attrice che sta affermandosi in USA e che diventerà in fretta molto richiesta e famosa.

Ora, con una sceneggiatura potente e alcuni nomi scelti, tutta la responsabilità poggia su Ridley Scott che può finalmente mettersi dietro la macchina da presa e dar nuovamente vita a uno degli incubi più potenti mai visti al cinema…


1 commento su “Alien prequel: Natalie Portman o Noomi Rapace?”
  1. […] parti in molti film importanti: proprio ieri vi avevamo parlato di un suo possibile ruolo nel prequel di Alien e bisogna ricordare che ha ottenuto una parte importante nel secondo episodio di Sherlock Holmes e […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009