Will Smith debutterà alla regia con un horror biblico?

Di , scritto il 13 Luglio 2012

Will-Smith_Caino-Abele_SonySulla scia di molti altri attori tentati dal passare dietro alla macchina da presa, anche Will Smith potrebbe debuttare alla regia e lo farebbe con mamma Sony, dirigendo un film che mischia due tematiche molto hot dalle parti di Hollywood: storie bibliche e vampiri.

Con buona probabilità il veicolo che la star intende sfruttare per il suo esordio da film maker è un progetto in cantiere da due anni circa, una sceneggiatura scritta da Dan Knauf e Caleeb Pinkett che è una rivisitazione in chiave vampirica della storia di Caino e Abele.

Le premesse, per usare un eufemismo, non sono fra le più esaltanti: Dan Knauf ha parecchia esperienza come sceneggiatore televisivo (Càrnivale è la sua serie più famosa) ma non si è avventurato granché sul grande schermo e Caleeb Pinkett ha solo un cortometraggio all’attivo ma ha anche il grande vantaggio di essere il cognato di Smith.

Nelle intenzioni della star di Hancock e Men in Black questa epica vicenda di fratelli vampiri lo vedrebbe non solo come regista ma anche nelle vesti di produttore (con la sua Overbrook Entertainment) e star protagonista, tanto per non farsi mancare nulla: bisognerà comunque attendere qualche tempo in quanto Smith ha parecchi impegni e accordi già stipulati.

Mentre il sottogenere vampirico è ormai stabilmente di moda da parecchi tempi, il tema biblico è riapparso negli studio hollywoodiani solo di recente e nell’immediato futuro avremo ben due pellicole su Mosè (a opera rispettivamente di Steven Spielberg e Ridley Scott) e una su Noè firmata da Darren Aronofsky.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009