Un serial killer nel futuro di Leonardo DiCaprio

Di , scritto il 03 Novembre 2010

Pochi attori sembrano tener testa all’irresistibile ascesa di Leonardo DiCaprio che continua ad accumulare ruoli importanti su ruoli importanti.
Lo abbiamo appena finito di vedere in Inception e già DiCaprio sta preparandosi per due film decisivi quali Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann e Hoover di Clint Eastwood.

Il suo scopo, nemmeno tanto nascosto, è quello di mirare all’Oscar usando ogni risorsa possibile in quello che sembra essere il momento mediatico più adatto: DiCaprio intende, come si suol dire, battere il ferro finché è caldo e accetta quindi in un periodo di tempo piuttosto ristretto ogni tipo di ruolo che possa favorirlo in tale corsa.

Preso quindi fra questi due importanti incarichi ecco che il biondo attore ha pensato bene di infilare nel mazzo anche un ruolo molto negativo: incarnerà infatti uno dei serial killer più noti della storia degli Stati Uniti, responsabile di un numero indeterminato di omicidi fra i 27 e gli oltre 200!

Il copione del film, prodotto dalla Appian Way di DiCaprio stesso, sarà tratto da un libro che analizza, romanzandoli, i fatti accaduti durante la World Fair del 1893 a Chicago, la fiera più importante mai tenutasi in USA, che celebrò la potenza di quel Paese in tutto il mondo.

Ma mentre gli americani festeggiavano e strabiliavano di fronte alle meraviglie proposte nei vari padiglioni, un uomo elegante e molto affascinante seduceva un gran numero di donne per poi portarle nella sua enorme magione e quindi ucciderle.
In quello che lui chiamava “il mio castello” il dottor HH Holmes aveva, fra le altre “delizie” una camera a gas, un forno crematorio e un tavolo per le dissezioni.

Due i principali punti di forza di questo progetto: da un lato l’ambientazione sarà straordinaria, con le varie attrazioni della fiera a far da sfondo alle atroci gesta di questo serial killer e dall’altro lato DiCaprio avrà varie occasioni per far uscire il suo lato più oscuro e cattivo, un lato che spesso tiene nascosto ma che talvolta affiora in alcune sue interpretazioni.

Vi terremo informati su ogni nuovo sviluppo riguardante questa pellicola…



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009