Home » Dopo 11 giorni di ricerche, Julian Sands risulta ancora disperso

Dopo 11 giorni di ricerche, Julian Sands risulta ancora disperso

Le ricerche dell’attore inglese Julian Sands continuano, ma purtroppo dopo 11 giorni dalla scomparsa, la situazione non è cambiata. Ecco gli ultimi aggiornamenti e il messaggio di ringraziamento della famiglia.

Purtroppo le condizioni climatiche stanno ostacolando la squadra di ricerca dell’attore Julian Sands, la quale però non ha desistito dal continuare le operazioni di sopralluogo della zona con tutti i mezzi a disposizione.

Julian Sands ancora disperso
Julian Sands con la moglie Solocine.it

Sono passati 11 giorni dal giorno in cui Sands è stato dichiarato ufficialmente disperso, dopo un’escursione sulle montagne di Mount Baldy nella California del Sud. Le operazioni di ricerca continuano, ma purtroppo in molti è quasi del tutto scomparsa la possibilità di ritrovare l’attore ancora vivo.

Gli aggiornamenti della polizia di San Bernardino

L’attore inglese Julian Sands, nato nel 1958, famoso soprattutto per film quali Camera con vista, Il fantasma dell’opera, Warlock e così via, è considerato un’escursionista molto esperto, molto amante della montagna. Per questo nessuno si aspettava l’annuncio shock trasmesso il 13 gennaio, quando veniva dichiarato dalle autorità ufficialmente scomparso nelle Mount Baldy.

Purtroppo, anche un escursionista esperto, può trovarsi sopraffatto dalle difficili previsioni metereologiche che si sono abbattute sui monti della California del Sud. Con queste dure temperature, sono soventi gli episodi di valanghe in questo periodo. Ecco perché la famiglia, gli amici e i fan di Julian sono molto preoccupati per lui. Calano purtroppo le speranze di ritrovarlo ancora vivo.

Come ha annunciato anche la polizia locale, le operazioni di soccorso stanno proseguendo, nonostante la difficile situazione climatica. Oltre alle squadre da terra, sono impregnati anche droni ed elicotteri nella difficile operazione di ricerca, dove tutti lavorano senza sosta da 11 giorni. Purtroppo ad oggi l’attore non è stato ancora ritrovato. A dimostrazione della difficile situazione, un altro escursionista in difficoltà è stato messo in salvo proprio in queste ore, dalla stessa squadra che cerca ininterrottamente Sands dal 13 gennaio.

Il messaggio disperato della famiglia

Proprio per evitare ulteriori dispersi, le autorità della zona hanno disposto il divieto di escursione nella zona delle Mount Baldy, fino a prossima comunicazione. In merito alla situazione, le autorità hanno postato sulla loro pagina social questo messaggio: “Mentre stiamo per iniziare l’undicesimo giorno di ricerche di Julian Sands su Mount Baldy, ci viene ricordata l’assoluta determinazione e l’altruismo di tutti coloro che hanno aiutato in questa ricerca. Continueremo ad utilizzare le risorse che abbiamo a disposizione”.

Julian Sands le ricerche continuano
Julian Sands Solocine.it

Anche la famiglia di Julian Sands ha voluto scrivere qualche parola: “I nostri sentiti ringraziamenti ai caritatevoli membri del dipartimento dello sceriffo della contea di San Bernardino, coordinati nella ricerca del nostro amato Julian, per non parlare delle eroiche squadre di ricerca sotto elencate che stanno affrontando situazioni difficili sul terreno e nell’aria per riportare a casa Julian…”.

Purtroppo la speranza di rivedere Julian vivo per la sua famiglia è quasi giunta al termine, come lo dimostra il commento lasciato dal fratello Nick: “Non è stato ancora dichiarato disperso, presunto morto, ma so nel mio cuore che se n’è andato…”.