Home » Napoli Magica: tutto sul nuovo film di Marco D’Amore

Napoli Magica: tutto sul nuovo film di Marco D’Amore

Napoli Magica è il nuovo film interpretato e diretto da Marco D’Amore. Il film sarà distribuito in anteprima al Torino Film Festival, il 5-6-7 dicembre.

Dopo il grande successo di Gomorra la serie e del film l’Immortale, Marco D’Amore torna sul grande schermo con un nuovo film prodotto da Sky Original, Napoli Magica.

Napoli Magica Marco D'Amore
Napoli Magica Solocine.it

Napoli Magica uscirà in anteprima al Torino Film Festival, dove sarà possibile vederlo per tre giorni in esclusiva, dal 5 al 7 dicembre. Questo film-documentario risponde alla domanda che si è fatto Marco D’Amore, sul perché la gente dice che Napoli è Magica rispetto alle altre città d’Italia.

Da un’idea di Marco D’Amore

Con un grande ritorno, un grande attore a sua volta, produce e interpreta un film diverso dal solito ma molto interessante. Questo film sarà un mix tra finzione, recitazione e realtà, un viaggio che si spinge dalla vita reale alla vita del palcoscenico. D’Amore dopo essersi interrogato sull’appellativo di città magica, cerca di capire i segreti più oscuri e profondi di una destinazione meravigliosa come quella di Napoli.

Marco D’amore inizia il suo viaggio tra quelle vie e quei cunicoli pieni di leggende e spiritualità. Per poi dirigersi alla scoperta, cercando quindi di rendere il pubblico più consapevole dei tanti luoghi storici che dovrebbero visionare in questa città di culto, come per esempio il cimitero delle Fontanelle. Per poi passare alla cappella del Cristo Velato, ai personaggi più conosciuti come Pulcinella, la sirenetta Parthenope fino alle catacombe di San Gaudioso.

La sinossi ufficiale di Napoli Magica

Napoli Magica è considerato uno di quei film che saranno ricordati e daranno lustro ad un 2022 un po’ moscio a livello cinematografico che risente ancora i postumi di una pandemia che ha bloccato la vita in sé. Con questo film Marco D’Amore vuole far scoprire la Napoli Magica che tutti i turisti la definiscono dopo averla vista. D’Amore ha scritto una sinossi ufficiale a cui ci tiene molto, in quanto con queste parole spera di fare brezza nel cuore dei telespettatori, invogliandoli a vedere il suo film-documentario:

“Cosa cerchi in Napoli quando la abiti da sempre o quando la visiti per la prima volta? Perché la sua anima è così diversa dalle altre? Dove risiede la sua magia? Marco D’Amore vuole scoprirlo e per farlo esiste un unico modo: deve attraversarla e perdersi per trovare l’inaspettato incanto.”

Napoli Magica diretto da Marco D'Amore
Marco D’Amore Solocine.it

“Bisogna scavare la pietra di tufo dei suoi sottofondi per disseppellire i suoi misteri e le sue leggende, i suoi spiriti, le voci antiche, i suoi fantasmi e i suoi miti. Il dedalo di cunicoli scavati per tremila anni è tomba dei segreti su cui poggia l’intera città. E poi dalla realtà si passa alla favola, e così in Napoli Magica i luoghi iconici – il cimitero delle Fontanelle, Castel dell’Ovo, la cappella del Cristo Velato, le Catacombe di San Gaudioso – prendono vita mentre i volti della gente incontrata in strada si contrappongono ai personaggi del mito (la sirena Parthenope, il munaciello, le anime pezzentelle, Pulcinella).

In questo viaggio, la città assume forme e contorni nuovi suscitando sentimenti contrastanti, in un continuo gioco di opposti. Napoli è uno sguardo o un’infinità di vedute, come se la si osservasse dalle alture dei colli che la circondano, o dai sotterranei che la trapassano o infine, attraverso gli occhi di tutte le anime che fino ad ora l’hanno abitata in superficie o nelle sue cavità. Napoli Magica dà del “tu” al mistero e attende risposte mai rivelate dagli oracoli.”