Home » Wakanda Forever: il cast ha visitato la tomba di Chadwick Boseman

Wakanda Forever: il cast ha visitato la tomba di Chadwick Boseman

Black Panther, il cast di Wakanda Forever ha visitato la tomba di Chadwich Boseman, il protagonista del primo film ormai deceduto, prima di tornare a girare. Ecco cosa è successo prima delle riprese.

Black Panther, il film Marvel che probabilmente ha riscosso più successo in assoluto e che vanta ben 3 oscar e 6 candidature all’Accademy, ha avuto e sempre avrà il miglior frontman del secolo la cui dipartita ha rappresentato un grosso trauma: sia i fan ma soprattutto per il cast, la morte di Chadwich Boseman ha rappresentato uno scoglio insormontabile. Boseman era infatti T’Challa, il protagonista che all’interno del mondo Marvel rappresentava un ruolo che avrebbe dovuto acquisire sempre più importanza.

L’incognita che ora si chiedono i fan per il prossimo film Wakanda Forever, sta proprio nel capire come sarà affrontata la morte dell’attore e se il film riuscirà ad essere valente quasi quanto il primo anche senza il personaggio di T’Challa. Durante le interviste al cast del film, si è parlato proprio del vuoto, non solo attoriale ma anche personale, che Boseman rivestiva per tutti e dei tanti piccoli modi che hanno cercato di escogitare per onorarne la memoria e portare avanti l’eredità del personaggio. Ecco cosa è stato detto dal cast.

Wakanda Forever- chadwick boseman- solocine.it
Cast di “Wakanda Forever”- solocine.it

Ancora prima di iniziare le riprese, tutto il cast di Wakanda Forever si è riunito per dare l’ultimo saluto alla tomba di Chadwich Boseman: “Abbiamo trovato tutti un modo per rendergli tributo”.

Il cast di Wakanda Forever ricorda Boseman

In un’intervista fatta al cast del nuovo film Marvel, Wakanda Forever, il sequel del precedente Black Panther, Lupita Nyong’o (Nakia) ha rivelato che tutti, dagli attori alla troupe dei tecnici del set, si sono recati alla tomba di Chadwick Boseman prima di comiciare le riprese del film. Il motivo è ben comprensibile: come anche detto dall’attrice, tutti hanno cercato di rendere omaggio all’attore e di portare il suo ricordo con loro, sia vecchi che i new entryes, durante le fatidiche riprese.

Abbiamo invocato lo spirito di Chadwick ogni giorno. Abbiamo trovato tutti un modo per rendergli tributo” ha affermato l’attrice di Nakia. Ha continuato così:” Il line produce ha suggerito di non aver una persona al primo posto nell’ordine del giorno. E quindi cominciavamo dal numero due in giù e quando Ryan (il regista) me l’ha detto mi sono messa a piangere perché tutti abbiamo semplicemente voluto continuare a portarlo con noi.”.

Lupita Nyong’o ha poi affermato che prima delle riprese: “Abbiamo visitato la sua tomba prima di cominciare le riprese. Abbiamo avuto quel momento come cast. Siamo andati anche con i nuovi membri che non lo avevano conosciuto. E’ stato il nostro modo di continuare il suo viaggio. Non è che ci sentiamo di dover dimostrare qualcosa al suo spirito. Lo abbiamo portato con noi tutto il tempo. Ryan Coogler ha fatto fare da un artista una collana con un’immagine di Chadwick e l’ha indossata ogni giorno. Quindi è stato con noi, lui sa che cosa abbiamo fatto, ci ha ispirati. Gli abbiamo reso onore in modo evidente e senza rimorsi”.

Chadwick Boseman- Wakanda Forever- solocine.it
Chadwick Boseman- solocine.it

Wakanda Forever ora è quindi nelle mani del regista, Rayan Coogler, che dovrà magistralmente portare avanti la saga senza il protagonista principale. Tutti si stanno ora chiedendo come sarà affrontata la sua morte e che ripercussioni potrà avere su Wakanda. Staremo a vedere.