Home » I Duffer sull’ultima stagione di Stranger Things

I Duffer sull’ultima stagione di Stranger Things

Stranger Things è arrivata all’ultima stagione, ma i fratelli Duffer, i due registi della serie, hanno rilasciato diverse anticipazioni. Ecco cosa c’è da sapere.

Senza dubbio, Stranger Things è una delle serie più amate e seguite degli ultimi anni. Uscita su Netflix per la prima volta nel 2016, al momento conta quattro stagioni ed è già stato comunicato che la quinta sarà quella conclusiva. La serie è ambientata negli anni ’80 e racconta le avventure di quattro ragazzini, la cui vita cambia per sempre quando scoprono l’esistenza del Sottosopra, un mondo sovrannaturale e pericoloso. Al gruppo si aggiunge Undy, una bambina dotata di poteri telecinetici fuggita da un laboratorio dove era trattata come cavia.

stranger things cast solocine
I protagonisti di Stranger Things – Solocine.it

Presto, la serie ha ottenuto un enorme successo, diventando una delle più famose di Netflix. I fan sono già molti tristi per l’imminente fine della serie dopo la dichiarazione che non ci sarà un rinnovo dopo la quinta stagione. Come riportato da The Hollywood Reporter, i creatori Matt e Ross Duffer hanno annunciato che stanno già lavorando alla sceneggiatura e hanno ideato un finale, che hanno già sottoposto ai boss durante una riunione che è durata circa due ore.

A proposito di questa riunione e della trama completa della serie hanno rilasciato alcune anticipazioni.

Stranger Things, qualche spoiler da parte dei fratelli Duffer

I fratelli Duffer e Netflix non sono pronti per dire addio a Stranger Things, la serie che negli ultimi cinque anni gli ha portato un enorme successo e ha condotto alla fama anche i suoi protagonisti, tra cui Milly Bobby Brown (Undici) e Finn Wolfhard (Mike), che quando hanno iniziato a lavorarci erano giovanissimi.

stranger things solocine
I fratelli Duffer – Solocine.it

Come spoilerato dai registi, il finale sarà struggente: a fine riunione, la sala era piena di persone in lacrime. “Abbiamo fatto piangere i nostri dirigenti, il che mi è sembrato un buon segno… Le uniche altre volte in cui li ho visti piangere erano per le riunioni di bilancio!”

Che la quinta stagione e, in generale, l’intera serie possa chiudersi con un finale strappalacrime e commovente non suona così assurdo, se si considerano gli ultimi struggenti episodi della quarta. Gli spettatori, infatti, hanno assistito alla morte di alcuni personaggi molto amati e ci sono stati diversi cliff-hanger uno più cupo dell’altro. Il Sottosopra, ormai, sta iniziando a contaminare il mondo reale e si può dedurre che durante l’ultima stagione Mike e i suoi amici dovranno combattere.