Home » Enola Holmes 2, cosa ne pensa la critica internazionale

Enola Holmes 2, cosa ne pensa la critica internazionale

Ed eccoci arrivati a tirare un po’ di somme a pochi giorni dall’uscita di Enola Holmes 2. Avrà fatto bene Netflix a dare seguito a questo franchise? Enola Holmes 2 sarà piaciuto come il suo predecessore?

Il 4 novembre 2022, Netflix ha rilasciato il secondo film del franchise dell’eroina Enola Holmes, sorella del grande Sherlock Holmes. Si sa, buon sangue non mente, così come il fratello anche Enola possiede delle doti investigative ed intuitive al di sopra di tutti quelli che la circondano.

Enola Holmes 2 critica
Enola Holmes 2 Solocine.it

Se per il fratello però la strada del diventare investigatore è stata più semplice, per la giovane Enola Holmes è tutta in salita. In una società maschilista, dettata solo da brutalità e stereotipi, non è facile uscire fuori dagli schemi. Ma se c’è qualcuno che può farlo, questa è sicuramente la Holmes.

Cosa sappiamo di Enola Holmes 2?

La giovane Enola Holmes è cresciuta molto rispetto al primo film, dove avevamo una giovane ragazzina che nel tentativo di emergere dall’ombra dei fratelli, scappava verso una Londra affascinante ma anche ostile. Durante questo lungo viaggio, Enola tra un caso e l’altro, tentava di ritrovare sua mamma e nel frattempo cercava di far emergere la sua personalità sicura e ribelle. In Enola Holmes 2, vediamo la bella sorella di Sherlock alle prese con la sua agenzia investigativa.

Purtroppo per lei, la società non vede di buon occhio una donna investigatrice e quindi proprio nel momento in cui sta per gettare la spugna, le viene affidato il suo primo grande caso. Ecco che quindi la Holmes studierà bene il caso alla ricerca del più piccolo dettaglio e insieme all’aiuto dei suoi amici e di suo fratello tenteranno di svelare il mistero che si cela attorno alla scomparsa della sorella di una giovane fiammiferaia squattrinata.

Netflix ha creduto nella saga di Enola Holmes?

Enola Holmes 2 è stata fortemente voluta da Netflix, in quanto visti i buoni risultati del primo, ha voluto dare una possibilità alla giovane eroina inglese e a tutti i membri del cast. In effetti la piattaforma di streaming legale ci aveva visto giusto in quanto soltanto nel primo weekend di trasmissione, Enola ha raggiunto ben 64 milioni di ore in cui è stata trasmessa tra i vari account presenti su Netflix. I numeri ci sono e anche le premesse per rivedere un altro capitolo.

Grande successo Enola Holmes 2
Fratelli Holmes Solocine.it

Se per il pubblico, il giudizio di Enola Holmes è un bel pollice in su, cosa ne penserà la critica? Secondo il New York Times la votazione di questo film è un bell’8 pieno: “Questa volta il regista Harry Bradbeer e lo sceneggiatore Jack Thorne rinunciano a dialoghi prolungati quando Enola rompe la quarta parete, lasciando più spazio agli sguardi intensi e ai gesti fisici di Brown”.

Dello stesso parere è Collider che con toni più entusiastici definisce: “Enola Holmes 2 è serrato, lasciando abbastanza respiro ai personaggi per prosperare e fare ciò che sanno fare meglio. È un film con molte scene d’azione, ma non così tante che il pubblico perderà il filo, e in questo modo, è un film che merita un rewatch”.

Purtroppo non tutti la pensano allo stesso modo, di parere molto più negativo è Yourmumsbills il quale lo definisce come: “Un orribile sequel di un terribile primo film. Quando qualcuno si renderà conto che Millie Bobby Brown non sa recitare?”. E ancora Ahlgren usa parole taglienti come una lama: “Il primo film era ok, ma questo era orribile. A metà di questo film e già guardo l’orologio. Nemmeno Henry Cavill può salvarlo”.