Home » La Famiglia Addams: l’incredibile storia vera dello zio Fester

La Famiglia Addams: l’incredibile storia vera dello zio Fester

Tra i personaggi più iconici della Famiglia Addams vi è sicuramente lo zio Fester: alla scoperta della vita e della storia del suo interprete, l’attore Jackie Coogan.

Il personaggio forse più famoso della Famiglia Addams è lo zio Fester, interpretato dall’attore Jackie Coogan: scopriamo qualcosa di più sulla sua storia e sulla sua vita.

Zio Fester solocine.it
Zio Fester solocine.it

La storia di Jackie Coogan, nato a Los Angeles il 26 ottobre del 1914, è inevitabilmente legata a quella dello zio Fester de La Famiglia Addams, iconico personaggio interpretato dall’attore nel corso degli anni ’60. Andiamo a scoprire qualcosa di più sulla sua storia.

Jackie Coogan è stato un prodigio fin da piccolo, con parti importantissime come quella ne Il Monello di Charlie Chaplin. Famosissimo ovunque, una volta raggiunto il successo è però iniziata in maniera immediata anche la discesa. Diversi i problemi anche con la famiglia: dopo aver accusato pubblicamente la madre per la perdita dei soldi guadagnati da giovane, il capo dello studio MGM Louis B. Mayer mise nella lista nera Coogan, che fece una fatica tremenda per ricevere altri ruoli cinematografici importanti. Solo tre i film in cui comparve tra il 1927 e il 1935.

Un ruolo che rappresenta una vera e propria svolta per la carriera è però quello dello zio Fester ne La Famiglia Addams, solo una piccola consolazione però per i diversi momenti difficili che hanno caratterizzato la sua vita.

I problemi in famiglia e le difficoltà nel trovare lavoro

Come riportato dal New York Times, Coogan fu scoperto da Charlie Chaplin, che decise di incentrare su di lui il film “Il Monello“. Un ruolo valso una vera e propria fortuna all’attore, denaro che però è stato poi sperperato dai suoi genitori. A prendersi cura del patrimonio sono stati infatti la madre e il patrigno.

Dei milioni di dollari guadagnati, Coogan, in età adulta, si ritrovava solo con 600.000 dollari circa. La causa nei confronti dei genitori vide la vittoria di Coogan, ma allo stesso tempo portò ad un’altra grande spesa in termini di soldi, con il patrimonio sceso nel frattempo a circa 126.000 dollari.

Come evidenziato dal Los Angeles Times, da piccolo Jackie Coogan è stato un talento straordinario capace di conquistare enorme fama. Celebri anche le parti in Oliver Twist o anche in Long Live The King. Un successo destinato però a durare molto poco.

L’incidente e i matrimoni difficili

Zio Fester solocine.it
Zio Fester solocine.it

Oltre alle difficoltà dal punto di vista lavorativo, Coogan ha dovuto vedersela anche con un grave incidente che ha seriamente rischiato di porre fine alla sua vita. Come riportato dalla United Press, il padre dell’attore stava guidando poco fuori San Diego, scontrandosi all’improvviso con un veicolo proveniente dalla direzione opposta. Uno scontro mortale per Coogan senior, con il giovane attore unico sopravvissuto.

Jackie Coogan nel corso della sua vita non ha avuto grande fortuna neppure per quanto riguarda il matrimonio. Il primo fu con Betty Grable, coinciso con le enormi difficoltà economiche di cui detto poco sopra, mentre il secondo fu con la ballerina Flower Parry, che chiese però il divorzio dopo poco più di un anno. Un po’ più lungo fu infine il terzo matrimonio con la cantante di nightclub Ann McCormack, conclusosi dopo cinque anni con un divorzio nel 1951.

I problemi con la droga e la morte del fratello

Jackie Coogan, interprete di zio Fester nella Famiglia Addams, ha avuto diversi problemi anche con la droga. Fu infatti fermato dalle forze dell’ordine negli Stati Uniti a causa del possesso di marijuana, il che arrecò un grave danno alla sua immagine e alla sua carriera.

Altro evento tragico della vita dell’attore è stato poi anche la morte del fratello minore Robert, protagonista anche lui di una carriera cinematografica. Coinvolto anch’egli in problemi di droga, morì a soli 53 anni nel 1978. Una volta complicatissima fin dall’inizio, iniziata con la fama e con il successo e terminata infine con la morte a Santa Monica il primo marzo del 1984.