Home » Don Matteo 13, il motivo dell’addio di Terence Hill: ora la verità

Don Matteo 13, il motivo dell’addio di Terence Hill: ora la verità

Finalmente la verità è emersa sul vero motivo che hanno portato Terence Hill a dire addio al suo personaggio storico munito di bicicletta e tonaca, il prete investigatore Don Matteo.

Don Matteo è una tra le serie televisive più amate di sempre, i fan non hanno mai smesso di seguire le avventure dell’uomo un po’ prete un po’ Sherlock Holmes interpretato dal grande Terence Hill, che con la sua biciletta girava per le vie di Gubbio e Spoleto.

terence-hill-don-matteo-solocine
Terence Hill in Don Matteo-Solocine.it

Per ben 13 stagioni il celebre telefilm ha visto come protagonista Terence Hill, poi qualcosa è cambiato e al suo posto è sopraggiunto il bel Raoul Bova. Non si sapeva il motivo di questo cambio di timone, fino ad una recente intervista rilasciata di Hill che spiega la verità sul vero motivo dell’addio al suo personaggio in tonaca.

Don Matteo dagli esordi ad oggi

La prima puntata di Don Matteo è stata trasmessa il 7 gennaio del 2000 su Rai Uno e da li non si è mai fermata, arrivando a ben 13 stagioni di share sempre a livelli biblici (per restare in tema). Don Matteo è una serie televisiva italiana in cui in ogni puntata vengono raccontate le vicende di Don Matteo appunto, interpretato da Terence Hill, il quale indaga sui casi irrisolti che avvengono nel paese.

Matteo grazie alla sua intelligenza e alla sua perspicacia riesce a condurre la sua doppia vita di prete e investigatore, aiutando così il suo amico Cecchini e se vogliamo l’intera arma dei Carabinieri a risolvere i casi più insoliti. Don Matteo è sempre circondato da tanti amici che lo aiutano, come la perpetua Natalina e il sacrestano Pippo, i quali tutti insieme fanno sia ridere sia preoccupare lo spettatore, che fino alla fine non saprà mai chi sarà il colpevole.

Don Matteo lascia lo scettro a Don Massimo

Come tutte le cose, anche quelle più belle purtroppo giungono ad una fine. Anche Don Matteo dopo tutti questi anni, non vedrà più il volto iconico di Terence Hill come protagonista, ma quello di Raoul Bova nel personaggio di Don Massimo. Hill ha confermato di non riuscire più a sostenere i ritmi pesanti che gli vengono imposti per girare la serie, motivo per cui ha deciso semplicemente di lasciare il suo amato personaggio e tutto il cast che ormai per lui era diventato una famiglia.

Don Matteo 13 motivo addio
Don Matteo 13 Solocine.it

Terence Hill aveva chiesto di girare dei film per evitare di abbandonare Don Matteo, ma la Rai ha rifiutato come anche lui ha confidato e quindi ha deciso semplicemente di mandare in “pensione” il suo personaggio:

“Ci pensavo già da un po’, non avrei voluto smettere di fare Don Matteo, avrei solo voluto farlo in maniera diversa perché i tempi sul set erano molto impegnativi. Durante le riprese di questa ultima stagione le giornate erano lunghissime e dormivo cinque ore per notte. Bellissimo, per carità, ma anche stancante. Avrei voluto trasformare la fiction in quattro film all’anno, ma la Rai ha detto no…A loro serve la serie lunga per ottimizzare i costi. A distanza di cinque mesi posso dire che è la scelta giusta, visto che comunque al personaggio non avrei potuto dare altro”.