Home » Bianca Berlinguer gelata da Albano: gliel’ha mostrata davanti a tutti

Bianca Berlinguer gelata da Albano: gliel’ha mostrata davanti a tutti

Bianca Berlinguer proprio non si aspettava una protesta in diretta come quella presentata da Albano durante lo show Cartabianca. È proprio vero che questa guerra sta mettendo in ginocchio tutti, ricchi e non, vip o non vip.

Albano Carrisi è disperato, una cosa del genere veramente non se l’aspettava. Spera che il nuovo governo faccia qualcosa perché non si sa come si andrà avanti così. Ha approfittato dell’intervista con Bianca Berlinguer per mostrarla davanti a tutti.

berlinguer-albano-carrisi-solocine
Bianca Berlinguer e Albano Carrisi-Solospettacolo

Non solo la Berlinguer è rimasta pietrificata, ma anche il pubblico da casa. Se a lamentarsi è un personaggio del calibro di Albano allora per la gente “comune” non c’è veramente più speranza?

Albano dalla musica al vino

Albano Carrisi è un grande cantante fin dagli anni settanta ha fatto cantare milioni di italiani e non solo. Le sue canzoni sono internazionali e nonostante l’età è sempre molto conosciuto. Oltre alla musica Albano ha voluto portare avanti un’altra sua grande passione, cioè la produzione di vino. Grazie ai suoi terreni e ai suoi vigneti, riesce a commercializzare un vino Doc molto pregiato e molto richiesto.

Con questa cifra come andrà avanti?

Nonostante il conto in banca consistente di Albano Carrisi, durante la trasmissione Cartabianca condotta dalla brava Bianca Berlinguer su rai tre, il cantante ha voluto parlare in diretta del caro energia che sta veramente mettendo gli italiani sul lastrico. La percentuale di povertà tra le famiglie è aumentata a dismisura e le bollette da un anno all’altra sono triplicate. Ecco perché Carrisi ha voluto mostrare quanto dovrà pagare quest’anno di bolletta.

albano carrisi bolletta da pagare
Albano Carrisi a Cartabianca Solocine.it

Se l’anno scorso per lo stesso periodo ha pagato 127 mila euro, quest’anno gli è arrivata una bolletta, che ha mostrato alle telecamere, di 385 mila euro. L’aumento è di oltre il 200%, cifre insostenibili anche per la categoria benestante di Carrisi. Si è detto molto preoccupato per la situazione e spera che il nuovo governo anziché passare tutto il tempo a farsi la guerra tra di loro, possa pensare ad aiutare la popolazione. Ha poi parlato anche della situazione guerra tra la Russia e l’Ucraina e ha dichiarato che Putin non è più l’amico per cui ha cantato anni fa:

“Putin era l’uomo più occidentale della Russia. Oggi non è lui, non è la stessa persona per cui ho cantato cinque volte. Ha fatto cose molto gravi che stiamo pagando tutti. Spero che al nono mese finalmente la guerra si fermi”.