Home » Lavatrice, basta schiacciare un solo tasto per spendere la metà: addio al caro bollette

Lavatrice, basta schiacciare un solo tasto per spendere la metà: addio al caro bollette

Essere furbi, con i tempi che corrono, è fondamentale. Oggi ti sveliamo dei trucchetti per consumare meno elettricità sulla lavatrice, contrastando il caro energia sull’elettrodomestico più amato: la lavatrice. Dalla manutenzione al tipo di lavaggio, ti mostriamo, punto dopo punto, i consigli da adottare nella vita di tutti i giorni per dire addio al caro bollette…

Gli aumenti sul costo dell’energia e delle materie prime hanno portato a rivedere le spese familiari, razionalizzando tutte le uscite, per far quadrare meglio i conti a fine mese. Consumare meno elettricità risparmiando sulla bolletta è un binomio che può coesistere al giorno d’oggi. Bastano solo alcuni tips per mantenere bassi i consumi, in favore di una ottimizzazione dell’economia domestica. Una lavatrice può consumare tanto e può incidere sulla bolletta, specie per determinate classi energetiche.

Economia.lavatrice
Segui i nostri consigli e risparmia sulla bolletta Solocine.it
Vediamo tutte le valutazioni da fare per avere da un lato il bene del portafoglio e dall’altro il bene per l’ambiente. Prestare attenzione alle previsioni meteo, scegliere le ore più calde e riempire la lavatrice a pieno carico, pulizia del filtro dell’elettrodomestico è solo l’ ABC. Ecco i nostri consigli.

Scegli le fasce orarie più convenienti

Sapevi che ci sono delle fasce orarie in cui fare la lavatrice costa di meno di altre? Esatto: la richiesta dell’ elettricità non è uguale per i tutti i giorni della settimana. Questo è il motivo per cui esistono le fasce orarie che determinano un costo diverso, definendo quando sia conveniente consumare l’energia elettrica. Innanzitutto, devi sapere che esistono 3 fasce orarie. La Fascia F1 è la più costosa, perché combacia con la richiesta maggiore. Questa fascia comprende dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 19. La Fascia F2, dalle 19 alle 8 dei giorni feriali, ha dei costi intermedi. La Fascia 3 copre tutti i weekend e i giorni festivi ed è la più conveniente grazie all’inferiore richiesta. Ovviamente, tutto questo discorso dipende sempre dal proprio contratto stipulato e dalla classe energetica di riferimento. I modelli che riportano le sigle A, A+, A++, A+++ consumano meno.

Infine, consigliamo di caricare la tua lavatrice quando a pieno carico, consentendo comunque all’elettrodomestico un lavaggio buono, a media-bassa temperatura.