Home » Max Giusti in lacrime per Francesco Totti: “Ho pianto perché…”

Max Giusti in lacrime per Francesco Totti: “Ho pianto perché…”

Il comico Max Giusti è stato assai gradito  ospite nel salotto televisivo di Oggi è Un Altro Giorno, condotto dalla splendida Serena Bortone, tra le conduttrici più amate dagli italiani. Ecco le sue parole relative al Pupone, ovvero il mitico Francesco Totti…

Il conduttore e comico come un fiume in piena , ha ripercorso durante la sua chiacchierata la sua carriera e non ha nemmeno perso l’assai ghiotta occasione di parlare dell’ ex Capitano della Roma

Le parole di Max Giusti su Francesco Totti...
Max Giusti parla di Francesco Totti a Oggi è Un Altro Giorno Solocine.it

Max  Giusti è – senza alcuna ombra di dubbio- uno dei migliori artisti che abbiamo all’interno della nostra televisione. E’ infatti assai poliedrico e  si muove con una certa disinvoltura  tra Cinema, Teatro, sketch, imitazioni, conduzione e tanto altro. L’immenso artista è ora impegnato al Sistina di Roma con uno spettacolo teatrale decisamente accattivante, quale  Il Marchese del grillo. Ovviamente è impossibile non ricordare nel ruolo del protagonista, sul Grande Schermo,  il grandissimo e compianto Alberto Sordi.

 E nel parlare di questo suo nuovo impegno, l’uomo si è lasciato andare a una citazione del personaggio in questione: “Io so’ io e voi non siete un…”. L’ultima parolaccia- chiaramente- non è stata pronunciata, certamente  anche alla luce di quanto accaduto a Ballando con le Stelle, il programma danzereccio di punta di Rai 1,  sabato sera da Iva Zanicchi, anche se in effetti, come lo stesso Giusti ha sottolineato  in quel caso, si sarebbe trattato solo di  “ una mera citazione“.

Successivamente, nel corso dell’intervista si è chiacchierato di Monica Vitti e qui è arrivata una confessione assolutamente  inedita su Francesco Totti. Quella che proprio non ti aspetti! Ma andiamo con ordine…

Gli elogi per i colleghi

L’intervista di Max Giusti ha virato molto sulla famiglia, sia  su quella composta dai suoi genitori di origini parzialmente marchigiane e dai nonni con i quali è cresciuto, sia quella  creata da lui stesso con la sua splendida moglie. In un secondo momento è stato poi dato largo  spazio a clip di attori importantissimi come Gigi Proietti e Alberto Sordi. E poi non sono mancate parole ricche di stima per Monica Vitti.

La rivelazione su Totti

“Il nostro mestiere ti rende immortale, ma non capita a tutti. Io non lo conosco solo dalla parte di chi lo fa ma anche dalla parte di chi lo guarda”, ha dichiarato Max per poi proseguire il discorso dicendo:  “Monica Vitti è un esempio di questo. Anche se non l’ho mai conosciuta, quando la vedo in Io so che tu sai che io so è come se rivedessi un pezzo della sua vita”. E poco dopo ecco arriva la rivelazione sul Pupone

Le parole di Max Giusti su Francesco Totti...
Max Giusti Solocine.it

“Quando Totti ha lasciato il calcio ho pianto nello stadio. Non ho pianto perché si ritirava ma perché è finita un’epoca. Mi sono ricordato di tutte le volte che ero allo stadio, con chi ero. Questo è ciò che mi è accaduto anche con la morte di Sordi e di  Proietti”. Insomma,  a quanto pare se Max ha versato lacrime, e pure assai amare e copiose,  per il calciatore  è stato solo per la sua “fede calcistica” visto che lui è da sempre un grandissimo tifoso della Magica.