Home » Il tremendo incidente di Paola Turci: faccia aperta e sangue ovunque

Il tremendo incidente di Paola Turci: faccia aperta e sangue ovunque

Il dramma affrontato da Paola Turci: il sangue usciva fuori. Ecco il tremendo incidente affrontato dalla cantautrice 30 anni fa. Sono stati anni complicati che ha faticato a superare.

Paola Turci, cantautrice romana, è salita di nuovo alla ribalta facendo parlare di sé ai media: prima per il suo matrimonio con la showgilr Francesca Pascale e poi per il suo incidente avvenuto lo scorso agosto in parka. A causa di una caduta infatti, l’artista è stata ricoverata in ospedale per trauma cranico. Non un momento facile per Paola Turci che avrebbe dovuto esibirsi il giorno dopo ad un concerto a Forlì: ha dovuto ovviamente rimandare e aggiornare i suoi fan tramite social di quello che le era successo: “Sto bene, è stata una brutta caduta e ho riportato un trauma cranico, sono in ospedale e ne avrò per qualche giorno”. Non si tratta però della prima volta che l’artista si trova in una brutta situazione riguardo la sua salute: è stata ricoverata in passato per un altro bruttissimo incidente stradale. Un attimo di distrazione le è costato caro: sangue ovunque e cicatrici che ancora oggi sono visibili sul suo volto. Ecco cosa è successo.

Paola Turci- incidente- solocine.it
Paola Turci- solocine.it

Un dramma che sicuramente Paola Turci ha rivissuto quando è caduta il giorno prima del suo concerto: in gravi condizioni è stata da subito portata nell’ospedale più vicino per poter essere tenuta in osservazione. Di nuovo la sua vita viene sconvolta per una svista.

Il Dramma vissuto da Paola Turci il 15 Agosto

Il passato della cantante, oltre le sue partecipazioni al Festival di Sanremo in varie edizioni che le hanno valso numerosi premi, come quello della Critica nel 1988, è segnato da un bruttissimo incidenti di cui ancora porta i segni sul viso. Nel 1993 la cantante infatti aveva 28 anni e viaggiava sull’autostrada Salerno- Reggio Calabria al volante della sua Saab 900 Cabrio: con lei c’era un’amica e le due si avviavano da una tappa all’altra della tourné quando è successo l’impensabile.

Paola Turci stave per sfiorare il guardrail quando ha pensato di girare il volante in modo da poter bloccare l’automobile andandogli a sbattere contro. La macchina si è capovolta e nell’impatto l’artista ricorda:” Il sangue usciva fuori. Ho sentito tutta la faccia aperta come quando l’acqua batte sul viso sotto la doccia, sentivo gli zampilli di sangue sulla faccia. Mi sono detta subito: Calmati. Sentire la faccia aperta e il sangue era irreale“. Subito dopo, Turci si è dovuta sottoporre a ben 13 interventi chirurgici per salvare l’occhio destro ma fortunatamente ha vinto lei e oggi sembra solo un bruttissimo ricordo.

Paola Turci- incidente- solocine.it
Paola Turci- solocine.it

Da quello che ricorda la cantante, dice: “Quel 15 agosto del 1993 ero incazzata nera. Guidavo da una tappa all’altra della tourné. Dovevo caricare il cellulare, mi sono distratta dalla strada e subito dopo è stato troppo tardi. Ci sono voluti anni perché ammettessi la debolezza, smettessi di fare finta”.