Home » Come eliminare lo sporco dalla caffettiera: ecco il trucco!

Come eliminare lo sporco dalla caffettiera: ecco il trucco!

Il metodo tradizionale per poter fare il caffè è ovviamente quello della caffettiera Moka: ecco il trucco per eliminare lo sporco e per riuscire a mantenerla pulita.

Tutti i possibili trucchi per poter riuscire a tenere la nostra caffettiera pulita e per eliminare alla perfezione tutte le tracce di sporco.

Caffettiera Solocine.it
Caffettiera Solocine.it

Tra le bevande preferite e maggiormente consumate da parte degli italiani vi è ovviamente il caffè: gran parte della popolazione consuma caffè quotidianamente, e la percentuale aumenta se si prende in considerazione anche la versione priva di caffeina.

Per poter fare il miglior caffè possibili, uno dei metodi più utilizzati in assoluto è rappresentato dalla caffettiera Moka, definita anche macchinetta. Uno strumento che permette di preparare il caffè utilizzando un solo ed unico dispositivo e in modo molto rapido e semplice.

Vediamo adesso di seguito i trucchi che conviene seguire per eliminare abbastanza facilmente le macchie di sporco che inevitabilmente si creano e si accumulano sulla caffettiera.

Il trucco per eliminare lo sporco dalla caffettiera

Il materiale in cui sono realizzate le caffettiere sono in genere alluminio o anche acciaio inox, scelti in quanto favoriscono il mantenimento del calore. La moka, però, deve ovviamente essere lavata, un compito che non sempre si rivela semplicissimo.

Con qualunque modello abbiamo a che fare, questo dovrà essere lavato. Una caffettiera poco pulita porta infatti molto facilmente all’accumulo di batteri che influenzano negativamente il gusto del caffè che andiamo a preparare e che possono arrecare danni anche alla nostra salute. Per evitare che si arrivi ad un accumulo enorme di sporco, la macchina dovrebbe essere lavata dopo ogni singolo utilizzo.

Per il compito della pulizia ci sono però tantissimi modi estremamente efficaci. Si tratta di trucchi basati su metodi assolutamente naturali, che permetteranno di pulire la caffettiera senza il minimo rischio di rovinarla.

Il trucco del bicarbonato di sodio

Una prima soluzione di enorme efficacia per la pulizia della caffettiera è costituita dal mescolare con dell’acqua il bicarbonato di sodio, con la soluzione finale che deve però essere liquida e non pastosa. Lo sporco della caffettiera, in questo modo, viene eliminato senza provocare alcun graffio.

L’interno si può strofinare con la stessa soluzione e utilizzando una spugna morbida, ricorrendo poi alla spazzola per ripulire l’interno dell’imbuto. A questo punto si fa dunque bollire l’acqua pulita nella caffettiera per un paio di volta prima di iniziare a preparare un altro caffè, per assicurarsi che la Moka sia totalmente pulita.

La soluzione dell’aceto

Nel caso in cui vengano a crearsi residui di calcare all’interno della caffettiera, un’ottima soluzione è invece rappresentata dall’aceto: il migliore è quello bianco, in quanto quest’ultimo è in grado di pulire e disinfettare senza lasciare alcuna traccia di odori o di sostanze chimiche.

Caffettiera Solocine.it
Caffettiera Solocine.it

Per ripulire l’interno, il metodo consiste nel fare uso di due parti di acqua e di una parte di aceto: facendo bollire sul fuoco la macchinetta, si può ripetere tale operazione finché la nostra caffettiera non risulta totalmente pulita.