Home » Come togliere l’unto dai mobili della cucina: ti bastano pochi ingredienti che hai in casa

Come togliere l’unto dai mobili della cucina: ti bastano pochi ingredienti che hai in casa

Per poter togliere l’unto e lo sporco dai mobili della cucina esiste un trucco infallibile da poter seguire che risulterà efficacissimo e che vi farà risparmiare tantissimo tempo.

Riuscire a pulire perfettamente i mobili della cucina eliminando totalmente unto e sporco può molto spesso sembrare una vera e propria impresa: ecco il trucco per risolvere il problema.

Unto cucina trucco Solocine.it
Unto cucina trucco Solocine.it

La stanza della casa che è maggiormente soggetta allo sporco è ovviamente la cucina. Che si prepari il pranzo oppure la cena si accumulano inevitabilmente piatti sporchi oltre che unto su tutti i mobili. Quest’ultima cosa risulta il più delle volte come la più difficile in assoluto da pulire, richiedendo anche molte energie e tempo.

Il limitarsi a sfregare le superfici non basta, in quanto l’unto difficilmente va via senza adottare misure o metodi particolari. Ciò vale praticamente per tutti i tipi di superfici, dal marmo al legno fino alle superfici piastrellate.

Il trucco per eliminare velocemente e in modo efficace l’unto però esiste. Vediamo qui di seguito i vari possibili metodi per rimuovere in fretta lo sporco da tutti i mobili presenti nella nostra cucina.

Il trucco per eliminare l’unto dalla cucina: il metodo del sapone di Marsiglia e dell’aceto bianco

Per eliminare in modo rapido le tracce di uno dai mobili della cucina un primo efficacissimo metodo è costituito dal sapone di Marsiglia e dall’aceto bianco: il consiglio è quello di mescolare un litro circa di acqua calda con dell’aceto bianco e con 30 grammi di sapone di Marsiglia.

Si deve poi posare sulle superfici con un panno in microfibra per poi risciacquare: l’aceto bianco è in grado di sciogliere i grassi, mentre il sapone di Marsiglia porta alla pulizia e alla profumazione.

Unto cucina trucco Solocine.it
Unto cucina trucco Solocine.it

I fondi di caffè

Un altro metodo efficacissimo è rappresentato dai fondi di caffè. Se ne prendono circa un paio e li si sbriciolano con le mani, per poi cospargere la polvere sulla parte macchiata della superficie. Dopo aver lasciato in posa per circa una mezz’ora, si sciacqua con una soluzione di 500 ml di acqua calda e con 30 ml di sapone di Marsiglia liquido.

Il bicarbonato di sodio e il succo di limone

Due ulteriori rimedi che possono risultare di enorme aiuto sono il bicarbonato di sodio e il succo di limone. Il primo lo si mescola con un po’ di acqua calda e lo si lascia agire per circa un quarto d’ora, un metodo efficacissimo per tutti i tipi di ripiani e di mobili.

Il secondo è invece semplicissimo da preparare: bisogna riscaldare 500 ml di acqua per versarci poi dentro del limone fresco, e dopo aver agitato si inserisce il tutto all’interno di una bottiglia spray. A questo punto lo si spruzza sui mobili, con il succo di limone che riesce ad agire in modo rapidissimo su tutte le superfici.

Il trucco per rimuovere l’unto dalla cucina: come fare per le superfici di metallo

Per quanto riguarda infine le superfici in metallo, un metodo molto utile può essere costituito dal mescolare in una ciotola dell’aceto bianco, circa 500 ml di acqua e due cucchiaini di bicarbonato di sodio. Una volta terminata la preparazione, si intinge il tutto dentro un panno e lo si utilizza cospargendolo su tutte le superfici e i mobili unti.