Home » Timothée Chalamet nel nuovo spot Apple TV+

Timothée Chalamet nel nuovo spot Apple TV+

Timothée Chalamet logorato dall’invidia nel nuovo spot Apple TV+. Con lui anche l’attore Jason Momoa, sembra che Apple TV+ quest’anno voglia competere contro Disney+ e Prime Video. Ecco lo spot.

Il giovane attore, Timothée Chalamet, come racconta il nuovo spot Call me, non ha né una serie tv né un film sulla piattaforma streaming Apple TV+ e, vedendo tutti i suoi colleghi apparire in serie pluripremiate del colosso streaming, tra cui anche il collega Jason Momoa, inizia a farsi logorare dall’invidia e dallo sconforto tanto da gridare sottovoce direttamente alla telecamera, abbattendo la quarta parete, “Call me, Apple”.

Questo il geniale spot della piattaforma per cercare di fronteggiare un mercato, quello dello streaming, sempre più affollato. Hulu, Disney+, Netflix, Prime Video, sono solo le principali e ognuna presenta un proprio abbonamento e una propria offerta on demand su base mensile o annuale. Oltre al fatto che insieme, tutte queste piattaforme, dispongono di una quantità di contenuti orginali e non, che sembra sempre di più un oceano vasto e infinito.

Timotheée Chalamet- Apple TV- solocine.it
Timothée Chalamet- solocine.it

E’ pur vero che il nostro budget di spesa mensile non è illimitato e che quindi bisognerà scegliere se abbonarsi all’una o altra piattaforma e non possiamo permetterci di essere abbonati a tutti gli operatori, come è anche vero che questo non servirebbe a nulla poiché non riusciremo mai a guardare tutto quello che questi canali streaming hanno da offrire.

Consci di tutte queste esigenze non possiamo quindi tralsciare che: i bisogni dell’utente, alle sue limitazioni, fanno accrescere la competitività tra tutti i servizi di streaming esistenti e ogni piattaforma quindi ricorre a qualsiasi stratagemma di marketing, sempre più articolati per essere scelta dallo spettatore. Come il cameo con qualche star Hollywoodiana. 

Call me, il nuovo spot di Apple TV+

E’ importante però riconoscere quanto il servizio di streaming di Apple TV+ sia attento alla qualità di ciò che produce e bisogna oggettivamente riconoscere che il rapporto “qualità- prezzo” , quindi quanto pagare al mese per contenuti originali e di qualità, sia molto più valente delle altre piattaforme.

Timothée Chalamet- Apple TV+- solocine.it
Timothée Chalamet- solocine.it

Per esempio, negli oscar dell’anno scorso, a vincere l’ Oscar come miglior film dell’anno, è stato il film CODA- i segni del cuore o ancora l’attrice Jennifer Lawrence nei film Causeway che per la sua performance è stata acclamata dalla critica.

Per quanto riguarda le serie tv, anche in quest’ambito Apple risulta eccellente: la pluripremiata Ted Lasso, Scissione, Slow Horses ,Black Bird tutte serie che sono state acclamate dalla critica e pluripremiate ad Emmy e Golden Globes.

Chissà, forse tra qualche anno, godrà della stessa fama di cui gode Netflix, ormai consacrata ad icona delle piattaforme streaming.