Home » Flavio Insinna, finalmente il bellissimo annuncio: l’ha aspettato per così tanto

Flavio Insinna, finalmente il bellissimo annuncio: l’ha aspettato per così tanto

Tanti progetti in arrivo per Flavio Insinna: ha realizzato un documentario per il Prix Italia, sbarca con una fiction Rai e torna con un suo must dal 31 ottobre…

L’attore è bello, sorridente e carismatico e oggettivamente in forma. Flavio Insinna, 57 anni, romano, è un uragano con i suoi tanti i progetti realizzati e in arrivo. Recentemente l’attore ha realizzato un documentario, lo Speciale Prix Italia, andato in onda domenica 9 ottobre sulla sostenibilità. Nel suo docufilm, Flavio, volto tra i più noti della manifestazione culturale Prix Italia firmato Rai, ha accompagnato i telespettatori in uno storytelling di 4 giornate pazzesche svolte a Bari, all’interno del Prix Italia, camminando tra i luoghi più famosi del capoluogo pugliese.

falvio.insinna.1
Il ritorno di Flavio Insinna sul piccolo schermo – Solocine.it

Particolare leva è stata l’attenzione per la sostenibilità, tema caro a mamma Rai e a figlio Flavio. Il Prix Italia, giunta alla 74° edizione ha premiato le migliori produzioni radiotelevisive e web del mondo dal 4 all’ 8 ottobre.

“La Stoccata vincente”, la nuova fiction Rai

Andrà in onda su Rai 1 una nuova fiction. La pellicola biografica, prodotta da Anela, racconta la storia di resilienza di un figlio della Sicilia, Paolo Pizzo, tre volte campione del mondo: due volte nella spada individuale (nel 2011 e 2017) e una volta a livello personale quando, a soli 14 anni, Paolo sconfisse il tumore al cervello. Ne “La stoccata vincente” lo schermidore Paolo è interpretato da Alessio Vassallo. Flavio Insinna interpreta il padre del campione olimpico, Piero Pizzo. Le riprese sono cominciate a Catania, ai piedi dell’Etna per poi spostarsi prossimamente a Roma.

Flavio torna con l’Eredità

Flavio Insinna torna a far compagnia agli italiani nell’orario che precede la cena. L’ Eredità, storico game di Rai 1, andrà in onda a partire da lunedì 31 ottobre. Lo showman romano Insinna è molto legato al programma, divenuto ormai un must: “L’Eredità è un classico e piace a tutti, ma proprio per questo per me rappresenta una responsabilità. Questa è la 21esima edizione, non siamo più bambini, siamo ragazzi. Questo è un programma da custodire sempre: le persone, è vero, ci vogliono bene, ma, come nello sport, l’aver fatto un buon campionato non vuol dire che poi ti regalino le vittorie. Te le devi meritare: lo penso da sempre nel lavoro, è uno dei sentimenti che mi anima”. Portare un sorriso nelle case degli italiani è tra le mission del programma Rai 1 e di Flavio. Un appuntamento tra cultura, leggerezza e allegria che rende Insinna orgoglioso.

Flavio.Insinna1
Torna l’ “Eredità” – Solocine.it

Insomma, una stagione bella intensa quella di Flavio: “L’anno che ci attende probabilmente sarà tremendo: speriamo di essere all’altezza e di trovare la cifra giusta per non essere troppo né troppo poco.”