Horror

  • Anarchia, La Notte del Giudizio

    Lo scorso anno il film La Notte del Giudizio – The Purge del regista e sceneggiatore James De Monaco ha incassato a sorpesa quasi 100 milioni di dollari a fronte di un costo irrisorio di soli tre. Argomento più che sufficiente per stimolare Hollywood, Jason Blum (quello di Paranormal Activity), con la Universal in testa,…

    Di , scritto il 27 Luglio 2014
  • Ouija e il trend dell’oggettistica dell’orrore

    Era inevitabile che prima o poi Hollywood, seguendo un recente trend horror, arrivasse a mettere le mani anche sulle tavolette Ouija. O meglio, ri-mettere le mani, visto che la simpatica tavoletta, da tempo ormai “gioco” della Hasbro (con tutti gli interessi economici legati al caso) è già stata più volte protagonista di questo genere cinematografico,…

    Di , scritto il 17 Luglio 2014
    Altro in: Horror
  • Jason Blum trova Superstition su You Tube

    Se fra le pellicole che hai finanziato puoi vantare titoli come Paranormal Activity, Insidious, Dark Skies, The Conjuring e The Purge allora puoi dirti, per quanto riguarda un discorso di successo presso il pubblico e riscontri al botteghino, uno dei produttori più importanti dell’horror contemporaneo. E Jason Blum, non certo sazio di successi, ha già…

    Di , scritto il 25 Giugno 2014
    Altro in: Horror
  • The Green Inferno: la paura vi divorerà

    “Fear will consume you”, questa è la tagline che chiude il nuovo teaser di The Green Inferno e, per quanto magari un po’ altisonante, c’è da ammettere che alcune delle immagini presenti nel filmato provocano una paura più profonda rispetto a tante scene di squartamenti vari cui ci hanno abituato da decenni alcuni film horror….

    Di , scritto il 17 Aprile 2014
    Altro in: Horror
  • The Grudge/Ju-On: tempo per un remake del remake

    Non è molto semplice tenere traccia della vita cinematografica della franchise Ju-On: fra cinema, televisione e altri media il titolo ha ormai accumulato molti episodi in più di quindici anni di vita, mantenendo, fra ovvi alti e bassi, una discreta qualità a fronte di questa diffusione e ripetizione. Proviamo a ricordare almeno i momenti di…

    Di , scritto il 21 Marzo 2014
    Altro in: Horror
  • Starry Eyes e l’arte del poster horror

    A prescindere dalla qualità di Starry Eyes (che a giudicare dal trailer sembra comunque medio-alta, vedremo al momento della sua distribuzione) possiamo già dire che una piccola, grande vittoria questo film la ottiene già a partire dal poster, finalmente diverso dalla media delle quattro o cinque locandine-tipo presenti nel genere horror e nel cinema hollywoodiano…

    Di , scritto il 13 Marzo 2014
    Altro in: Horror
  • Afflicted gioca fra horror e superpoteri

    Con uno dei migliori trailer capitati al sottoscritto da parecchi mesi a questa parte, Afflicted si prepara a sbarcare in sala e online (a partire dal 4 aprile) con la sua strana ricetta che mischia horror, found footage e super eroi, il tutto dopo aver letteralmente dominato il Fantastic Fest (miglior film, regia e sceneggiatura)…

    Di , scritto il 05 Marzo 2014
    Altro in: Horror
  • Eli Roth e Ti West per l’orrore di The Sacrament

    Molti fra voi saranno sicuramente troppo giovani per ricordare il massacro di Jonestown nel 1978 e chissà, magari il prossimo film di Ti West, The Sacrament, servirà anche a far incuriosire qualcuno e fargli scoprire questa tragica vicenda, al termine della quale si contarono più di novecento morti in quello che lo stesso reverendo Jim…

    Di , scritto il 24 Febbraio 2014
    Altro in: Horror
  • Abbiate paura di Parigi!

    A prescindere dal loro livello qualitativo, prodotti come i due V/H/S o The ABCs of Death hanno sicuramente dato nuovo impulso al formato dell’antologia horror, un sottotipo che di tanto in tanto affiora e riprende forza all’interno della storia di questo genere ma che non è mai riuscito a dare poi molto. Ci proveranno ora…

    Di , scritto il 05 Febbraio 2014
    Altro in: Horror
  • The Quiet Ones: come disinnescare ogni potenziale horror

    Ci sono, sempre più, alcuni titoli che sembrano veri e propri manuali di disinnesco di ogni potenziale disturbante e perturbante delle pellicole horror. Lo abbiamo visto accadere in The Conjuring, per esempio, con i suoi salti sulla poltrona e le sue pacche rassicuranti sulla schiena, a farci capire che non stava poi accadendo granché. E…

    Di , scritto il 17 Gennaio 2014
    Altro in: Horror

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009