Drammatico

  • Lo Scafandro e la Farfalla di Julian Schnabel

    Jean-Dominique Bauby, detto Jeandò, muore nel marzo del 1997, dieci giorni dopo la pubblicazione del suo libro Lo Scafandro e La Farfalla dal quale Julian Schnabel ha tratto il suo terzo affascinante film (nella foto la locandina originale). Bauby concludeva la sua breve esistenza a 43 anni dopo aver attraversato un inferno di due anni…

    Di , scritto il 18 Febbraio 2008
  • Sylvester Stallone è John Rambo

    Quattro mesi di riprese tra Messico, Thailandia e Stati Uniti, un budget da 60 milioni di dollari e un titolo che non ci lascia certo indifferenti: John Rambo. Proprio così, Sylvester Stallone, dopo 26 anni dall’uscita del primo capitolo della saga, torna a interpretare il reduce di guerra più famoso al mondo in una cornice…

    Di , scritto il 11 Febbraio 2008
    Altro in: Attori, Drammatico
  • Sean Penn, Jon Krakauer e Eddie Wedder – Into the Wild

    Si è molto parlato e scritto di questa cronaca del viaggio Into the Wild del giovane 22enne il quale, dopo aver girovagato per due anni, dalla Virginia al Messico, superando in canoa le rapide del Colorado, trova infine la morte nel profondo Nord per colpa della fame che lo porta a ingerire accidentalmente una pianta…

    Di , scritto il 28 Gennaio 2008
  • American Gangster e autori italiani

    Weekend interessante che propone ben otto titoli allo spettatore italiano, fra grandi firme d’oltreoceano e alcune pellicole italiane ricche di spunti e riflessioni. A farla da padrone dovrebbero essere due film: American Gangster e Alvin Superstar. Il primo segna il ritorno di Ridley Scott ai grandi incassi e ai plausi della critica, cast stellare con…

    Di , scritto il 17 Gennaio 2008
  • L’assassinio di Jesse James…

    Nel 1882, a poco più di 35 anni, Jesse James, uno dei più ricercati delinquenti del lontano ovest, viene ucciso a tradimento da un componente della sua temuta banda di rapinatori, tale Bob Ford vendutosi alla legge. Questa è la trama de L’Assassinio di Jesse James ad opera del vigliacco Robert Ford per la regia…

    Di , scritto il 24 Dicembre 2007
  • Gus Van Sant, Paranoid Park

    Portland, Oregon. Gus Van Sant trasforma questa città dell’Ovest più lontano in un luogo emblematico, nudo, quasi metafisico per esprimere il profondo disagio dei sedicenni, la loro grande solitudine e il disinteresse nei confronti di un mondo adulto che non offre riferimenti se non negativi. Solo lo skateboard dà riparo in una fuga dalle pene…

    Di , scritto il 08 Dicembre 2007
  • Tutto l’orrore di John Cusack

    Periodo estremamente positivo per l’attore americano John Cusack che sembra finalmente raccogliere consensi e i frutti di una carriera magari discontinua ma affollata di buoni titoli e solide prove recitative. Reduce dalla brillante performance offerta in 1408 nel qual interpretava uno scrittore cinico e spassionato che si imbatte in una stanza d’albergo realmente posseduta, l’attore…

    Di , scritto il 01 Dicembre 2007
  • Un week end bello tosto!

    Era da molto tempo che un week end al cinema non segnava un insieme di uscite qualitativamente così importanti. Per lo spettatore la scelta potrebbe essere davvero difficile, ci auguriamo che piuttosto che rinunciare molti di voi vadano a vedere almeno due titoli fra gli otto in uscita. Dovrebbero essere tre i film in grado…

    Di , scritto il 29 Novembre 2007
  • Sean Penn sempre più “impegnato”

    Il recente sciopero degli sceneggiatori potrà anche aver rallentato alcune serie televisive e messo in stasi una manciata di progetti, ma l’averlo annunciato con mesi di anticipo ha in fondo permesso alle major di programmare con estrema attenzione le loro mosse. Lo strike ha però momentaneamente bloccato un lungometraggio molto interessante che riunisce due nomi…

    Di , scritto il 19 Novembre 2007
  • Meduse, una favola d’oggi dolce e amara

    Meduse ha ricevuto il premio Caméra d’Or all’ultimo Festival di Cannes come migliore opera prima di due israeliani compagni anche nella vita, Shira Geffen e suo marito Etgar Keret. Il loro film si nutre delle piccole storie di vite comuni che si incrociano in una malinconica incomunicabilità quotidiana o forse, per meglio dire, sono accomunate…

    Di , scritto il 17 Novembre 2007
    Altro in: Drammatico, In sala

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009