Recensioni

  • Il potere del cane (2021): la rinascita definitiva (e alternativa) del western

    Un western crudele e intimista, volgare e romantico, d’autore e allo stesso tempo destinato al grande pubblico di Netflix (in questo caso un grande produttore). Un film giocato sui dualismi, sui difficili e profondi legami familiari, sull’amore, sull’odio, sulla solitudine e sulla complicata intimità dei personaggi (cioè delle persone). Uno spettacolo silenzioso e fastidioso, elegante…

    Di , scritto il 07 Dicembre 2021
    Altro in: Recensioni, Western
  • Quattro Strade (2021): il cinema del futuro, che dovrebbe essere presente

    ATTO D’AMORE. Quattro strade, cortometraggio di Alice Rohrwacher prodotto da Avventurosa e distribuito da Mubi, è il più grande esempio di cinema del futuro; un futuro che dovrebbe, ormai, essere presente. Nel 1957 François Truffaut scriveva: “Il film di domani mi pare dunque ancora più personale di un romanzo individuale e autobiografico, come una confessione…

    Di , scritto il 30 Novembre 2021
    Altro in: Recensioni
  • Home Sweet Home Alone – Mamma, ho perso l’aereo: dannata nostalgia canaglia

    Una tranquilla commedia per famiglie, prima sorpresa della stagione cinematografica natalizia, reboot (come suggerisce il titolo) del classico targato John Hughes del 1990; Home Sweet Home Alone è in esclusiva, dal 12 novembre, su Disney+. La trama, in fin dei conti, è la stessa di Mamma, ho perso l’aereo, film divenuto un classico e che…

    Di , scritto il 15 Novembre 2021
    Altro in: Commedia, Recensioni
  • The Harder They Fall: il black western post-postmoderno

    Forse un omaggio alla blaxploitation e al suo pioniere Melvin Van Peebles, scomparso pochi mesi fa. Forse una rivendicazione della storia black nel crudo ambiente del selvaggio West; già comunque messa in scena da Q. Tarantino nel suo Django. Forse un tentativo di portare alla luce un popolare black-musical, condito di canzoni hip-hop extra-diegetiche e…

    Di , scritto il 11 Novembre 2021
    Altro in: Recensioni, Western
  • The elevator, tensione per un bel thriller italiano, meritevole di tornare al cinema di genere e di qualità

    Un uomo viene stordito e si risveglia legato come un capretto dentro un ascensore. Una donna lo fissa senza dargli spiegazioni. L’uomo, Jakc Tramell, famoso showman americano, ha mani e piedi legati ed un bavaglio alla bocca. The elevator è quasi tutto dentro un ascensore. Violenza cerebrale, martellamento psicologico, segreterie telefoniche, telefoni ed allarmi che…

    Di , scritto il 29 Luglio 2019
    Altro in: Recensioni, Thriller
  • Momenti di trascurabile felicità: una fiaba romantica di Daniele Luchetti

    Momenti di trascurabile felicità è l’ultima fatica del regista Daniele Luchetti, con protagonista Pif, al secolo Pierfrancesco Diliberto. Si tratta del riuscito adattamento cinematografico dei romanzi Momenti di trascurabile felicità (2010) e il relativo sequel Momenti di trascurabile infelicità (2015), entrambi scritti da Francesco Piccolo, che ha anche curato la sceneggiatura del film insieme a…

    Di , scritto il 13 Marzo 2019
    Altro in: Commedia, Recensioni
  • Gioco, vizio, potere e bella vita

    Tra i tantissimi film che descrivono l’ambiente e i personaggi che gravitano attorno gioco d’azzardo il più famoso di tutti è Casinò (1995), diretto da Martin Scorsese interpretato magistralmente da grandi nomi del cinema internazionale come: Robert De Niro, Joe Pesci e la sensualissima Sharon Stone. La pellicola è ambientata nella Las Vegas del 1973,…

    Di , scritto il 24 Agosto 2017
  • Sing: Manuale di base per semplici sognatori

    Uscito in Italia nel gennaio 2017, prodotto da Illumination Entertainment, per la regia di Garth Jennings; Sing è un film d’animazione che contiene al proprio interno generi e caratteristiche differenti: commedia, musical, romantico, noir. Com’è stato possibile mescolare all’interno di un film come Sing suggestioni tanto variegate? Ciò è potuto avvenire grazie al metacinema; in questo…

    Di , scritto il 22 Febbraio 2017
    Altro in: Recensioni
  • The Free State of Jones: una pagina di storia americana nei cinema

    The Free State of Jones, il film drammatico di Gary Ross è da un paio di settimane in proiezione nelle sale italiane. Parla della Guerra di Secessione americana, il sanguinoso conflitto civile che impegnò gli Stati Uniti dal 1861 al 1865 da cui nacque la nazione che oggi conosciamo. La pellicola si ispira a fatti…

    Di , scritto il 15 Novembre 2016
  • Lettere da Berlino, un film minimalista sul nazismo

    Lettere da Berlino (il cui titolo originale è Escobar) è un film drammatico diretto Vincent Pérez che vede nel cast, tra gli altri, Emma Thompson, Brendan Gleeson e Daniel Brühl. Tratto dal romanzo Ognuno muore solo di Hans Fallada, uscito nel 1947 e considerato da Primo Levi «Il libro più importante che sia mai stato…

    Di , scritto il 03 Novembre 2016

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009