Il pianeta delle scimmie – Revolution avanza verso lo scontro finale

Di , scritto il 31 Marzo 2014

Il pianeta delle scimmie-Revolution_poster-locandina-trailerMan mano che passano i mesi e ci avviciniamo alla data della distribuzione in sala (11 luglio) si aggiungono sempre maggiori particolari riguardanti la trama del nuovo capitolo diretto da Matt Reeves e, ovviamente, emergono nuovi filmati in grado di aggiungere qualcosa al quadro.

Sono passati ben otto anni da quando le scimmie, grazie a un virus, sono diventate molto intelligenti e in grado di ribellarsi all’uomo che se la sta ora passando molto male, stretto fra gli attacchi dei primati e lotte intestine fra varie fazioni.

In seguito a un coraggioso tentativo di diplomazia, uomini e scimmie raggiungono una fragile pace che però, dopo poco, si rivela appunto fin troppo fragile.
Le due specie si trovano così una di fronte all’altra per decidere una volta per tutte chi governerà il pianeta.

I film originali, validi sotto molti punti di vista, puntavano con decisione a solleticare il nostro sense of wonder ma, se proprio vogliamo trovare una critica da fare, il make up (e costumi) delle scimmie era fin troppo antropomorfizzante e in qualche modo rassicurante.

In questo caso, al contrario, la visione di alcuni dei leader delle scimmie, a cavallo, pronti a scatenare l’inferno, appartiene decisamente al campo dell’horror e dell’inquietante ed esprime con maggiore efficacia la differenza fra le due fazioni.

Cast di ottima qualità fra alcuni ritorni e volti nuovi: Keri Russell, Jason Clarke , Gary Oldman, Judy Greer, Kodi Smit-McPhee, Toby Kebbell e naturalmente il grande Andy Serkis che torna nei “panni” di Cesare.
Eccovi il nuovo trailer televisivo, cerchiamo di portar pazienza per qualche mese ancora.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009