Naomi Watts restituisce Diana al Mito

Di , scritto il 28 Maggio 2013

Naomi-Watts_DianaLa Principessa Diana è stata universalmente amata, forse la principessa più amata del suo secolo ma per chi non è inglese può comunque essere ancora un po’ difficile comprendere alcune sfumature di questo personaggio e del suo rapporto con i “sudditi”.

E anche Naomi Watts è universalmente amata, una delle migliori attrici della sua generazione, così brava da far spesso passare la sua incredibile bellezza in secondo piano, capace di scegliere ruoli molto diversi e brillare in ogni parte.

L’unione di due figure di questo tipo non può che originare un film di sicuro interesse e probabile successo: Diana, diretto da Olivier Hirschbiegel sulla base di una sceneggiatura di Steven Jeffreys.
In origine la pellicola era intitolata Caught in Flight e la trama si concentra in modo particolare sull’amore fra la Principessa Spencer e un noto medico pakistano, Hasnat Kahn.

La relazione era nata nel 1995 quando Diana fece visita a un amico appena operato e a un certo punto divenne così seria che in molti erano convinti che intendesse addirittura convertirsi all’Islam.

Come detto, Naomi Watts interpreta la Principessa Spencer mentre Naveen Andrews (visto in Lost) vestirà i panni di Hasnat Kahn.
Distribuzione italiana di Bim, nella foto potete vedere la stupenda trasformazione della Watts.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009