Costa-Gavras a Berlino

Di , scritto il 27 Novembre 2007

Costa_GavrasIl famosissimo regista greco Constantin Costa-Gavras sarà il direttore della prossima edizione del Festival del Cinema di Berlino.

L’incarico rappresenta l’ennesimo riconoscimento all’importanza di un regista la cui carriera attraversa cinquanta anni di storia del cinema, con titoli molto discussi per i dirompenti contenuti politico-sociali.
Il suo Z – L’orgia del potere, sul colpo di stato in Grecia, gli è valso l’Oscar come miglior pellicola straniera nel 1969 e, in un intelligente percorso che ha visto questo filmaker sempre attento alle svolte più dittatoriali e problematiche del secolo, ricordiamo anche il successo di Missing, nel 1982, sempre su un colpo di stato, questa volta in Cile.

Non mancano, a scorrere la ricca filmografia dell’artista, altre pellicole di indagine e denuncia quali Betrayed – Tradita (1988, un complotto destrorso volto a minare il potere politico in USA) con Debra Winger o Music Box – Prova d’accusa che gli valse proprio l’Orso d’Oro nell’edizione del 1990.

Ultimo di una lunga lista di opere che hanno sempre fatto discutere e muovere le acque, ricordiamo Amen del 2002, con una coraggiosa denuncia dei punti di contatto fra regime nazista e Vaticano.

Ricordiamo che la Berlinale avrà luogo dal 7 al 17 febbraio 2008 dopodiché, terminando un “esilio” durato 40 anni, il regista tornerà finalmente in Grecia per dirigere il suo prossimo film, Eden is West.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009