The Losers dal fumetto al grande schermo

Di , scritto il 26 Novembre 2009

The_Losers_movie_comicbook_trailer_image_locandina_poster_reviewThe Losers è stato un interessante fumetto pubblicato in 32 albi da Vertigo dal 2003 al 2006 narrante le vicende di un gruppo operativo speciale i cui membri sono estremamente abili nella propria specializzazione e in grado di svolgere missioni in incognito in ogni parte del globo.

Traditi dal loro stesso capo, Max, che ha piani di conquista mondiale tramite una serie di guerre ad alto profilo tecnologico, The Losers (Clay, Jensen, Roque, Pooch e Cougar) incontrano una misteriosa alleata in Aisha e si riformano, mantenendo un profilo basso, in attesa di poter affrontare e distruggere una volta per tutte la minaccia di Max.

Il fumetto Vertigo era di buona qualità e le prime immagini del film paiono molto fedeli all’originale, con un gruppo di attori che non hanno grandi nomi di richiamo ma di buon curriculum e in grado di regalare prove solide: Jeffrey Dean Morgan, Zoe Saldana, Chris Evans, Idris Elba, Columbus Short, Holt McCallany, Oscar Jaenada, Jason Patric e Peter Macdissi.

Il vero problema può essere la scelta del regista: a filmare le vicende dei The Losers è stato Sylvain White che non ha certo girato pellicole stupefacenti fino a questo punto della carriera. Staremo a vedere, visto che il film uscirà il prossimo aprile. Di certo fra The Expendables, The Losers e un’altra manciata di titoli si prospetta un gran momento per quel particolare sottogenere di cinema di azione a base di piccoli gruppi di soldati/spie in operazioni pericolose.

E voi, avete per caso letto il fumetto? Cosa ve ne pare di questa recente tendenza nei film d’azione?

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009