Bioshock supera i 160 milioni di budget!

Di , scritto il 24 Agosto 2009

Bioshock Verbinski FresnadilloOttime notizie in casa Universal Pictures che, pur avendo perso Gore Verbinski dalla poltrona di regia di Bioshock continua a essere interessatissima al progetto e ha già trovato un degno sostituto per il regista.

Il grosso problema con i film che superano un certo budget è che devono essere girati fuori dagli Stati Uniti per cercare di risparmiare sulle tasse e questo è chiaramente il caso di Bioshock che, fra spese di cast, set ed effetti speciali, si aggira già ora intorno ai 160 milioni di dollari.

L’idea di assentarsi dagli USA per più di un anno, impegnato nel difficile e faticoso compito di portare su grande schermo uno dei videogiochi più amati di sempre ha scoraggiato Verbinski che ha passato la mano, pur rimanendo a bordo del progetto in qualità di produttore.

Ora il copione è stato affidato, con scelta piuttosto coraggiosa, a Juan Carlos Fresnadillo, che alcuni di voi ricorderanno come il regista di 28 settimane dopo. Proprio l’intensità dell’azione di alcune scene di quel film devono aver convinto la Universal Pictures a scommettere su un regista che sostanzialmente ha al suo attivo solo un film di una certa rilevanza.

Qui in redazione siamo convinti che alla fine Fresnadillo, da ripiego d’emergenza si potrà rivelare carta vincente e potrebbe sfornare un Bioshock da urlo, frenetico nei combattimenti e di grande atmosfera nelle scene di raccordo.

Non resta che armarsi di una buona dose di pazienza e attendere ulteriori sviluppi, con i consueti aggiornamenti su cast, riprese, poster e trailer che noi di solocine cercheremo di fornirvi giorno per giorno.

Voi cosa ne pensate? Amate i film di Verbinski? Pensate che Fresnadillo non abbia sufficiente talento per un progetto dal budget così rilevante?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009