Portare i bambini al cinema nelle vacanze di Pasqua? Sì, a vedere ‘Heidi’!

Di , scritto il 23 Marzo 2016

Heidi Bruno GanzSempre commovente ed edificante la storia di Heidi, con la quale molti di noi sono cresciuti, che ora torna nei cinema con la regia di Alain Gsponder e un cast speciale.

La trama:
Heidi (Anuk Steffen) è un’orfana che vive con suo nonno (Bruno Ganz), in una piccola capanna di legno nelle Alpi svizzere. Insieme a Peter (Quirin Agrippi), essa custodisce le capre e conduce una vita spensierata. Ma un giorno la giovane è strappata dall’idilio alpino e portata a Francoforte, dove lei sarà ospitata nella famiglia di un uomo ricco, il signor Sese (Maxim Mehmet). Heidi fa compagnia alla figlia Klara (Isabelle Ottmann) costretta su una sedia a rotelle. Allo stesso tempo impara a leggere e scrivere sotto la supervisione della rigorosa governante Rottenmeier (Katharina Schüttler). Anche se Heidi fa rapidamente amicizia con i bambini della città e lentamente sviluppa una passione per i libri – il suo desiderio di tornare dal nonno sulle amate montagne non può attenuarsi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009