Il viaggio macabro e psichedelico di A Field in England

Di , scritto il 22 Maggio 2013

Ben-Wheatley_A-field-in-englandBen Wheatley sta facendo parecchio parlare di sé e con Kill List e Sightseers ha dimostrato di essere regista di notevole personalità, in grado di firmare lavori ben più originali della media e diversi fra loro, saltando di genere in genere e padroneggiando alla grande vari registri e toni.

È quindi con grande entusiasmo che accogliamo il trailer della sua nuova opera, A Field in England, a conferma di un periodo felice e prolifico per questo autore.
La trama è fin troppo “semplice” ma i risvolti sembrano molto promettenti:

Inghilterra, 1648. Un piccolo gruppo di disertori, in fuga da una battaglia, viene catturato in un campo da due uomini, O’Neil e Cutler con il primo che, alchimista, li obbliga a cercare per lui un tesoro seppellito in quel campo.
I nostri attraversano un cerchio di funghi e se ne cibano e da quel momento sprofondano in un psichedelico alternarsi di discussioni litigi, scoperte e rivelazioni, prigionieri delle misteriose energie di quel pezzo di terra nel quale il tesoro nascosto ovviamente non è quel che si poteva pensare.

Cinema più anarchico e coraggioso della media, A Field in England verrà distribuito il 5 luglio nel Regno Unito con un lancio piuttosto anomalo, ovvero in contemporanea nelle sale, su dvd e via tv, sperando che quanto prima arrivi in qualche modo anche da noi.
Eccovi il trailer…


1 commento su “Il viaggio macabro e psichedelico di A Field in England”
  1. […] prime (o seconde) difficoltà e sembra aver trovato finalmente il regista giusto in Ben Wheatley, cineasta visionario che ha al suo attimo un terzetto di titoli molto importanti quali Kill List, Sightseers e A Field […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009