Sette poster per i duri di Lawless

Di , scritto il 21 Maggio 2012

Lawless_poster_Tom_HardyCon il suo ottimo gruppo di attori, un regista affermato e l’imminente programmazione a Cannes, Lawless è diventato in breve uno dei film più attesi della stagione e sono in molti ad aspettarsi grandi cose da questa pellicola che debutterà in USA a fine agosto per poi arrivare anche in Italia.

Ed è quindi quasi scontato che la produzione, avendo a disposizione un cast di questa portata, abbia deciso di includere nella campagna pubblicitaria anche una serie di poster dedicati ai singoli protagonisti, ognuno con la sua bella posa grintosa da duro. O quasi, perché pur con tutte le sue qualità d’attore non è che possiamo aspettarci da Shia LaBeouf una faccia da criminale incallito, no?

Eccovi quindi i sette poster, ricordandovi che Lawless, diretto da John Hillcoat (The Road) allinea nel suo cast Tom Hardy, Shia LaBeouf, Jason Clarke, Guy Pearce, Gary Oldman, Jessica Chastain e Mia Wasikowska.

Lawless è tratto dallo splendido romanzo di Matt Bondurant, La contea più fradicia del mondo, e narra le gesta di tre uomini coinvolti nel commercio clandestino di alcolici al tempo della Grande Depressione e del Proibizionismo nella contea di Franklin, in Virginia: i fratelli Bondurant. Forrest, quello di mezzo, il leader del gruppo, è un uomo dalla fierezza indistruttibile; Howard, il più vecchio, è segnato dagli orrori visti e patiti al fronte durante la Prima Guerra Mondiale; Jack, il più giovane, è ossessionato dal denaro, dal lusso e dal desiderio di fuggire da una vita che gli sta stretta. Con loro, Maggie, Lucy e Bertha, donne silenziose, innamorate e tenaci.
Contro di loro non solo la legge ma anche alcuni individui loschi e molto potenti…

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009