Saranno le Tartarughe Mutanti Ninja più cattive e spietate di sempre

Di , scritto il 19 Giugno 2012

Ninja-Turtles_Paramount_Platinum_Dunes_LiebesmanNinja Turtles: questo infine il titolo scelto da Paramount e Platinum Dunes per il nuovo film sulle Tartarughe Mutanti Ninja, progetto che avevamo cominciato a seguire già da febbraio scorso e che sembra prendere sempre più quota man mano che passano le settimane.

E a ogni nuova svolta vengono confermate le decisioni dei due sceneggiatori, Josh Appelbaum e Andre Nemec, che per questo quinto film delle tartarughe mangiapizza hanno voluto atmosfere cupe, toni violenti e azione esagerata.

Ecco quindi che perfino le prime prove grafiche rispecchiano questa direzione stilistica, così come pare azzeccata la scelta della primaria fonte di ispirazione per questo film, ovvero The Raid.
La pellicola di Gareth Evans, che chi ha già visto descrive come il miglior film di arti marziali uscito di recente, sfrutta spesso per le sue scene d’azione un particolare stile di combattimento chiamato pencak silat, conosciuto anche come kung-fu indonesiano, di cui vi offriamo un filmato illustrativo a fine articolo.

Sembra quindi che per questo imminente ibrido di live action e CGI i coreografi delle scene di azione si ispireranno a questa arte marziale da molti ritenuta come una delle più letali al mondo.

A filmare il tutto ci penserà Jonathan Liebesman, autore che ha ancora molto da dimostrare e per il quale Ninja Turtles potrebbe essere l’occasione migliore per una svolta di carriera di una certa importanza.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009