Scamarcio sarà Vallanzasca

Di , scritto il 18 Ottobre 2007

scamarcio2Ormai è ufficiale, non si sa ancora il titolo del film e la sceneggiatura non è ancora stata scritta, ma in un prossimo futuro Riccardo Scamarcio vestirà i panni del bandito Renato Vallanzasca, il bello e maledetto, che ha collezionato ben quattro ergastoli e 260 anni di carcere.
Il regista del film sarà Marco Risi, che ha scelto Scamarcio per via della sorprendente la somiglianza fisica tra i due. La pellicola raccontaterà la storia umana e criminale di Vallanzasca, così come narrata nel libro “Lettera a Renato”, scritto dalla compagna e futura moglie di Vallanzasca, Antonella D’Agostino, e di prossima uscita. I due si sono conosciuti da bambini e lei gli è sempre rimasta vicino; si dice che vada ogni giorno a trovarlo al carcere di Opera.
Sarà una storia sicuramente interessante, anche perché sarà possibile attingere informazioni direttamente dal personaggio.
E siamo anche sicuri che Riccardo non ci deluderà nell’interpretazione. Però bisogna dire una cosa: Vallanzasca ha molto sbagliato e altrettanto pagato, ma facendo un film della sua vita il pericolo esiste: il successo cinematografico potrebbe fare stemperare nel glamour tutto il male fatto e i morti che si sono contati negli anni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009