Emma Stone nei panni di Crudelia de Mon da giovane

Di , scritto il 18 Febbraio 2021

È uno dei personaggi cattivi della galassia Disney che sono diventati più famosi in assoluto: Crudelia de Mon, la facoltosa e perfida stilista che usa la pelle di cane per le sue creazioni, soprattutto quelle dei poveri cuccioli di dalmata. Ora la sua figura, che nelle precedenti pellicole era impersonata da Glenn Close, torna nei cinema, questa volta interpretata magistralmente dall’attrice americana Emma Stone. La pellicola, diretta da Craig Gillespie, sarebbe dovuta uscire nel periodo dello scorso Natale, ma a causa della pandemia giungerà nei cinema statunitensi il 28 maggio. La trama del film? Siamo nella Londra degli anni 70, prima delle vicende de La carica dei 101 e veniamo a conoscenza degli eventi che hanno fatto in modo che la giovane Estella, una truffatrice con molto cervello e ambizione, diventasse Crudelia. La giovane si dà da fare per salire nella scala sociale: conosce due ladri, che noi già conosciamo come Gaspare e Orazio del celeberrimo cartone, e grazie alle sue doti artistiche attira su di sé l’attenzione della baronessa von Hellman, la quale stimolerà il suo lato malvagio e la trasformerà per sempre.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009