Uomini preistorici e figli cattivi da domani al cinema

Di , scritto il 13 Marzo 2008

I padroni della notteOtto film in uscita domani per una offerta in grado di soddisfare gran parte del pubblico italiano. Abbiamo gli uomini preistorici di Emmerich che giocheranno la parte del leone, un gran bel lavoro del redivivo Sidney Lumet, una intensa storia d’amore folle e altro ancora.

Come detto sarà il drammone preistorico di Roland Emmerich, 10.000 AC a tenere banco al botteghino, con la sua cinematografia ricca di effetti speciali ma povera di contenuti. Un giovane cacciatore dovrà lottare contro un potente dio che ha soggiogato una popolazione, contro le bestie selvagge dell’epoca E cercare anche di salvare la donna amata. Tenete conto dei film precedenti di questo regista e decidete voi se dargli ancora credito o meno.

Onora il padre e la madre è invece il film che andrò a vedere sicuramente: due fratelli decidono, per motivi molto diversi, di fare un colpo nella gioielleria dei genitori. Amo da sempre Sidney Lumet e il suo modo di fare cinema, aggiungeteci un attore dai grandissimi mezzi come Philip Seymour Hoffman e il gioco per me è fatto! Qui potete vedere anche voi il trailer.

Sia Mimzy che Water Horse, invece, propongono avventura in chiave adolescenziale, nel primo veicolata attraverso il genere fantascientifico mentre per il secondo la sfumatura predominante è quella del fantasy. Consigliati soprattutto a famiglie e bambini.

Nelle tue mani è invece la classica storia di amore folle, con una coppia che si conosce, si sposa, ha un figlio e si separa e lei che non riesce a dimenticare e passare oltre, divorata da gelosia e ombre morbose del passato. Troppa carne al fuoco per un film forse un po’ sfocato ma degno comunque della massima attenzione visto il modo in cui di solito viene trattata la parola amore al cinema.

Fratelli e crimine anche in I padroni della notte, con un cast di ottimi attori alle prese con la classica vicenda dei due fratelli uno opposto dell’altro che finiranno con l’allearsi per indagare sulla morte del padre. Da vedere più che altro per il trio di attori protagonisti. Qui il trailer.

Chiudono il quadro l’italiano Una notte, sorta di Il Grande freddo fra quattro ex compagni di università che si ritrovano anni dopo in occasione della morte di un loro amico e Tutti i numeri del sesso, stramba commedia con una scatenata Winona Ryder alle prese con un uomo che possiede la lista di tutte le sue amanti, sia quelle passate che, molto più interessante, quelle future.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009