I luoghi dell’Inghilterra entrati nei film di James Bond, l’agente 007

Di , scritto il 10 Dicembre 2012

“Bond. James Bond”. Chi non ha mai detto questa mitica frase almeno una volta nel corso della vita? Sono le parole che puntualmente il più famoso agente segreto della storia del cinema ripeteva a quanti chiedessero sulle sue generalità.

La figura di James Bond rientra senza dubbio tra quelle che hanno trasmesso il maggior fascino negli spettatori e non a caso le sue avventure vengono riproposte costantemente sul grande schermo dal lontano 1962, quando uscì la prima pellicola della saga intitolata Licenza di uccidere.

Anche gli attori che nel corso degli anni lo hanno interpretato sono tutte stelle di prima grandezza come Sean Connery, Roger Moore, Pierce Brosnan e l’attuale 007 Daniel Craig. In totale sono 23 i film ufficiali di James Bond – quelli che sono stati prodotti dalla famiglia Broccoli. In aggiunta a questi ce sono altri 3 considerati un po’ degli apocrifi. Gli appassionati della saga sono centinaia di milioni sparsi in tutto il mondo e spesso e volentieri vanno a caccia di cimeli di qualsiasi genere utilizzati nei vari episodi. Tantissimi, inoltre, puntualmente si recano ogni anno in Inghilterra per effettuare un tour che tocchi i luoghi mitici dove sono stati girati vari film.

In Inghilterra, esistono agenzie turistiche e di viaggi che organizzano visite guidate tra i posti in cui in vari James Bond hanno dato vita alle leggendarie imprese al servizio di sua Maestà la Regina d’Inghilterra. Per potere godere appieno di un itinerario siffatto, che tra l’altro offre la possibilità anche di godere degli splendidi e tipici paesaggi britannici, è cosa molto utile quella di avere una certa familiarità con la lingua inglese. Alcuni potrebbero pensare di unire l’utile al dilettevole e di migliorare le proprie conoscenze della lingua proprio per soddisfare appieno la propria passione cinematografica. Si sa che la motivazione è un potente motore per l’apprendimento, perciò anche la passione per 007 può diventare una scusa per frequentare con profitto un corso di inglese a Londra. Studiare l’inglese in Inghilterra assume tutt’altro valore rispetto al pur non disprezzabile sforzo di studiarlo in una qualsiasi città italiana o mediante un corso su Internet, poiché consente di mettere immediatamente in pratica le nozioni acquisite.

Tornando ai mitici luoghi teatro di diversi film dell’agente 007, senza dubbio da non perdere è il campo da golf situato nella Contea del Buckinghamshire, nell’Inghilterra sudorientale, nel quale Sean Connery affrontò nel corso del film Missione Goldfinger del 1964 per la regia di Guy Hamilton, il miliardario Goldfinger in una partita a golf. Il campo fa parte dello splendido Stoke Park Golf Club che tra l’altro viene considerato per strutture, paesaggio e funzionalità, non solo il migliore di tutta la Gran Bretagna ma anche tra i migliori al mondo. Sarebbe qualcosa di fantastico arrivare davanti all’entrata dello Stoke Park a bordo della mitica Aston Martin DB5 color grigio metallizzato. Questo però è un sogno destinato a restare tale a meno che non si goda di una certa agiatezza finanziaria. Inoltre, questa stessa location è stata utilizzata anche nel 1997 nel 18esimo film della saga, Il domani non muore mai, con questa volta Pierce Brosnan nelle vesti di James Bond.

Tornando a Londra, ovviamente, uno sguardo dall’esterno è d’obbligo nella storica sede dell’MI6 a Vauxhall Cross , dalla quale James Bond prendeva gli ordini sulle missioni da svolgere dal diretto superiore, il famosissimo M.

Sempre a Londra è possibile visitare il luogo dove sono state girate diverse scene dei film di James Bond all’interno dei Pinewood Studios: pensate che qui è ancora presente un intero reparto dedicato esclusivamente alle riprese delle pellicole di vari episodi – per questo motivo è stato chiamato 007 Stage.

Altra possibile meta da visitare è l’Ippodromo di Ascot nel quale è stato girato parte del film 007 – Bersaglio mobile del 1985 e che vede stavolta Roger Moore nei panni di James Bond. Ascot è in sostanza un piccolo villaggio molto caratteristico situato nella Contea del Berkshire, nella parte sudorientale del Regno Unito.

Infine, sicuramente suggestivo è risalire il Tamigi rivivendo le prime sequenze del film 1999 Il mondo non basta con Pierce Brosnan. Una curiosità per appassionati e non, che hanno in animo magari un giorno di far parte del cast di una pellicola della saga. La nostra Maria Grazia Cucinotta sarebbe dovuta essere la prima italiana a recitare come protagonista femminile ed esattamente nel ruolo di Electra. Purtroppo alla fine fu scartata per una scarsa dimestichezza con la lingua inglese.


1 commento su “I luoghi dell’Inghilterra entrati nei film di James Bond, l’agente 007”
  1. […] di Una Cascata di Diamanti del 1971 con uno strepitoso Sean Connery, primo e indiscusso miglior James Bond della storia. C’è anche una curiosità sul carismatico attore scozzese: Connery anche nella […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009