2000 – 2009: dieci film per il decennio

Di , scritto il 10 Dicembre 2009

Venticinquesima_oraO meglio, quindici film da salvare, perché quando ci siamo riuniti in redazione per cercare di individuare i dieci titoli più rappresentativi degli anni Duemila non siamo riusciti, dopo innumerevoli discussioni, a scendere sotto i quindici titoli.

Le classifiche di fine anno e fine decennio sono ormai spuntate un po’ ovunque e arriviamo finalmente anche noi qui a solocine con le nostre personali proposte. Si è trattato di una scelta davvero difficile che ha lasciato esclusi troppi, troppi titoli indimenticabili, ma non potevamo compilare una lista di cento film…

E anche all’interno di questo gruppo di quindici pellicole non aspettatevi una classifica di merito: abbiamo elencato i film a pari merito, in puro ordine alfabetico, tanta e tale è stata la difficoltà in redazione. Ma bando alle ciance, eccovi gli splendidi quindici degli anni Duemila!

4 mesi, 3 settimane e 2 giorni (Cristian Mungiu, 2007)
L’arca russa (Aleksandr Sokurov, 2002)
Caché – Niente da nascondere (Michael Haneke, 2005)
La città incantata (Hayao Miyazaki, 2001)
Il Figlio (Luc e Jean-Pierre Dardenne, 2001)
A History of Violence (David Cronenberg, 2005)
I’m not there (Todd Haynes, 2007)
Miami Vice (Michael Mann, 2006)
Mulholland Drive (David Lynch, 2001)
Oldboy (Park Chan-wook, 2003)
Se mi lasci ti cancello (Michel Gondry, 2004)
La sposa turca (Fatih Akin, 2004)
La venticinquesima ora (Spike Lee, 2002)
Le vite degli altri (Florian Henckel von Donnersmarck, 2006)
Zodiac (David Fincher, 2007)

Come potete vedere non abbiamo commentato i vari titoli, con poche righe a disposizione saremmo finiti con lo scrivere qualche frase davvero banale.
Lasciamo però a voi tutto lo spazio che volete nei commenti per approfondire sia il discorso su questi titoli sia, ovviamente, per invitarvi a pubblicare la vostra personale lista dei dieci film del decennio.

Quale titolo davvero importante e imprescindibile manca dalla lista pubblicata? Quale invece secondo voi non merita più di tanto di essere incluso?
Sono stati dieci anni importanti per la storia del cinema o tutto sommato si è trattato di un decennio trascurabile? A voi la parola!


10 commenti su “2000 – 2009: dieci film per il decennio”
  1. Elvezio Sciallis ha detto:

    Sono tutte segnalazioni importanti, è lo scopo principale di classifiche come queste, direi, quello di spingere i vari utenti a segnalare i propri gusti e preferenze…

  2. elia ha detto:

    Ah…dimenticavo includerei anche Zatoichi di Kitano (lo so…per alcuni un film minore)

  3. elia ha detto:

    Sicuramente manca Elephant. Alla prima visione mi aveva lasciato perplesso, poi casualmente mi è capitato di rivederlo e secondo me si avvicina ad essere un capolavoro.

    Tra quelli che ho visto (non ho ancora visto “4 mesi, 3 settimane e 2 giorni”,”Il Figlio” e “I’m not there”) sono sicuramente d’accordo con Mulholland Drive (un capolavoro…e non sono un fan sfegatato di Lynch),la Citta Incantata e probabilmente anche con Old Boy.

    Di Haneke avrei incluso la Pianista o Il nastro bianco. La 25 ora per me non regge il confronto con alcuni film precedenti di Spike Lee, mentre “Se mi lasci ti cancello” non lo posso soffrire. Infine, includere Miami Vice mi sembra, con tutto il rispetto, un pò assurdo…

    Cmq queste classifiche sono sempre difficili…

  4. […] aver tentato, qualche giorno fa, una ideale classifica dei migliori film del decennio che ha giustamente fatto discutere e ci ha permesso di scoprire i gusti e le classifiche […]

  5. Petkan ha detto:

    Devo dire che sono tra quelli che ha visto la classifica su yahoo ma non potendo scrivere li ho deciso di farlo quà.
    A mio parere ce ne sono molti altri di film che meritano di più di quelli elencati ma naturalmente non si possono mettere tutti e più che altro entriamo nel merito del gusto personale. Quello che mi stupisce personalmente è che facciano parte di questa classifica “Maiami Vice”, pellicola davvero mediocre, e “Zodiac”, che nella sua categoria “crime/thriller” viene superata da decine di altre pellicole, ne cito una “Saw”.
    Confermo la mancanza invece di titoli come “Donnie Darko” e “Memento”, citati sopra, ma soprattutto vorrei aggiungere “Lucky number slevin” e “Revolver” di Guy Ritchie. Per ultimo, ma non meno importante, vorrei aggiungere un film di un italiano che nessuno cita, Gabriele Muccino, che con “Seven Pounds”, interpretato alla perfezione da Will Smith, ha fatto un capolavoro.

  6. Elvezio Sciallis ha detto:

    Grazie a voi per le buone parole, fanno davvero piacere!

  7. Pierlues ha detto:

    Non ho parole per gli stupendi film segnalati (che ho visto quasi tutti). Una scelta diversa, alternativa ai soliti titoli da botteghino. Non preoccupatevi delle reazioni della stragrande maggioranza degli utenti, come successo su Yahoo. Complimenti vivissimi!!!

  8. Arizus ha detto:

    Alcuni dei “must to see” del decennio, oltre ai già citati dal commento precedente, sono: V per Vendetta, Wit – La forza della Mente, Wall-e, Città di dio.

    Oldboy, La città incantata e I’m not there non meritano più di altri di stare in classifica invece, a mio parere.

  9. Elvezio Sciallis ha detto:

    Ottimo, tutti titoli molto forti che erano spuntati durante le discussioni in redazione, consideriamo questo tuo commento come una giusta aggiunta all’articolo!

  10. Palatioli ha detto:

    Non conivido la presenza di “Zodiac” e di “4mesi, 3 settimane e 2 giorni”. Su altri sono pienamente daccordo come “La 25ora” e “Se mi lasci ti cancello”.
    Per miei gusti personali ci metto sicuramente:
    Il cavaliere oscuro (Christopher Nolan, 2008)
    Donnie Darko (Richard Kelly, 2001)
    Bebel (Alejandro Gonzáles Iñárritu, 2006)
    Million dollar baby (Clint Eastwood, 2004)
    Up (Pete Docter, 2009)
    The Others (Alejandro Amenabar, 2001)
    Elephant (Gus Van sant, 2006)
    Le conseguenze dell’amore (Paolo Sorrentino, 2004)
    Memento (Christopher Nolan, 2000)
    Seom – L’isola (Kim Ki Duk, 2000)
    Il vento che accarezza l’erba (Ken Loach, 2006)

    Mi fermo a 11.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009