Paranormal Activity diventa un horror per il mercato latinoamericano

Di , scritto il 10 Aprile 2012

Paranormal_Acitvity_4_poster_trailer_paramountVisto il grande successo e gli incassi della serie Paranormal Activity, la Paramount ha deciso di proseguire nella politica degli horror low-cost (che, nonostante le pessime recensioni, fanno moltiplicare gli incassi a livelli esponenziali).

Ecco quindi che la casa di produzione statunitense ha subito messo in cantiere  un nuovo horror ispirato alla mitologia cattolica e concepito in funzione del pubblico latino-americano, il maggiore fruitore di questo tipo di prodotto cinematografico. In cabina di regia è stato chiamato Christopher Landon, già sceneggiatore di Paranormal Activity 2 e 3 e sarà sugli schermi nel gennaio del prossimo anno.


3 commenti su “Paranormal Activity diventa un horror per il mercato latinoamericano”
  1. […] di un tempo è sicuramente la velocità con la quale le prime producono sequel su sequel. Prendiamo Paranormal Activity, per esempio: nel giro di pochissimi anni ha già prodotto quattro episodi e il futuro ci riserva […]

  2. […] del campo horror, pur appoggiandosi in pratica sempre alla stessa identica formula. E quindi, dopo Paranormal Activity, Insidious, The Bay e Sinister ecco che Blum ha scelto il mediocre Scott Charles Stewart per […]

  3. […] ci ha regalato nel tempo parecchi titoli, da Cannibal Holocaust a The Blair Witch Project, da Paranormal Activity a Cloverfield e poi ancora REC, Quarantine, Troll Hunter, The Devil Inside e tanti altri. Sinister […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009