Borgman entrerà nelle vostre vite, che lo vogliate o meno

Di , scritto il 09 Aprile 2014

borgman_poster_trailer_locandinaSe una produzione presenta il suo nuovo film tirando in ballo nomi come Luis Buñuel, Michael Haneke e Dogtooth, è quasi ovvio che il film si trovi poi di fronte a una serie di aspettative fin troppo alte e che sarà difficile riuscire a mantenere quanto promesso.

Cerchiamo quindi di dimenticare gli slogan pubblicitari e le frasi sulle locandine: il trailer di Borgman è molto, molto interessante e, aggiunto alla sinossi, ci spinge immediatamente a segnare sul calendario la data della distribuzione in sala (6 giugno) per non perderci quello che sulla carta sembra essere uno dei titoli più curiosi del 2014.

La pellicola narra, secondo il comunicato stampa, una favola suburbana molto dark che esplora la comparsa del Male dove meno lo si aspetta e le conseguenze suscitate da tale apparizione.
Borgman è un vagabondo che si insinua nelle vita di una famiglia alto-borghese, distruggendo il loro stile di vita.

Camiel Borgman, grazie al suo fascino e a modi tanto misteriosi quanto suadenti, riuscirà a mesmerizzare i bambini e le donne, prendendo possesso lentamente ma inesorabilmente delle loro case ed esistenze.
Quando i suo intenti diventeranno chiari, potrebbe essere troppo tardi per porre rimedio alla maligna follia che ha creato…

Scrive e dirige l’olandese Alex van Warmerdam, eccovi il folle trailer, pieno di immagini e situazioni inconsuete.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009