Opera senza autore: tre epoche della storia tedesca attraverso l’esistenza tormentata di un artista

Di , scritto il 03 Ottobre 2018

La sceneggiatura di questo film è stata scritta dal regista Henckel von Donnersmarck basandosi su eventi realmente accaduti. La vita del personaggio principale di Kurt Barnert è infatti ispirata a quella del pittore tedesco Gerhard Richter, raccontata nel libro Ein Maler aus Deutschland. Gerhard Richter. Das Drama einer Familie del giornalista Jürgen Schreiber.

Opera senza autore narra le vicende svoltesi nel corso della storia della Germania mediante l’intensa vita dell’artista Kurt Barnert, un uomo segnato da un’infanzia sotto il regime nazista, che sfugge dai suoi tormenti grazie alle sue opere d’arte e al suo amore appassionato per Elisabeth. Ha però un complicato rapporto con il suocero, l’ambiguo Professor Seeband che, disapprovando la scelta della figlia, cerca di porre fine alla relazione tra Kurt ed Elisabeth. Quello che nessuno sa è che le loro vite sono già legate da un terribile crimine commesso da Seeband alcuni decenni prima.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009