Accordi e disaccordi: in uscita il DVD

Di , scritto il 03 Aprile 2011

Uscirà il 10 maggio prossimo il DVD di Accordi e disaccordi, una pellicola dell’ormai lontano 1999, scritta e diretta da Woody Allen. Il film racconta la storia del bravo chitarrista Jazz Emmet Ray (Sean Penn) alle prese con se stesso, nel periodo degli anni ’30 in America.

La motivazione che ha spinse il regista a scrivere questo tipo di film può essere sicuramente la sua passione per la musica e la curiosità verso persone originali quali gli artisti. In una vicenda amara e ironica allo stesso tempo, si scava nel profondo del protagonista, proprio per cercare di capirne le dinamiche, i suoi pensieri al di la del talento indiscusso.

Come il film Ray di Taylor Edwin Hackford (2004), anche questo è in fondo molto psicologico seppur più complesso. Emmet Ray è un personaggio molto simpatico, vero, non calcolatore, sincero, ed è vittima della vita e di se stesso proprio per il fatto di non sapersi limitare, del terrore che ha di molte cose, tra cui vivere pienamente il presente. Allen studia quindi la paura di conoscersi dentro, di esplorare se stessi. E vuole dimostrare che probabilmente si perde qualcosa non vivendo in prima persona, ma in proiezione di quello che si crede o si vuole essere. Infatti, la vita sentimentale Ray è un disastro, con un matrimonio fallito con Blanche (Uma Thurman) la scrittrice, una storia d’amore finita da un giorno all’altro con Hattie (Samantha Morton) la lavandaia muta.

Emmet, proprio alla fine, quando capisce di aver perso forse la cosa più importante di questa vita – l’amore – distrugge quella che è stata la cosa più importante della sua vita: la chitarra. Battuta finale, Woody Allen appare nelle vesti del narratore e dice che proprio in quel momento il povero protagonista scrive le sue canzoni più belle, ma lo dice con un tono pacato di dispiacere e disinteresse.

Massimiliano Marra


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009