‘Fratelli Unici’: Raoul Bova e Luca Argentero in una storia che parla di perdono

Di , scritto il 02 Ottobre 2014

Fratelli uniciDue dei nostri più amati attori, Raoul Bova e Luca Argentero, sono rispettivamente Pietro e Francesco in Fratelli Unici, ovvero i protagonisti di una divertente commedia diretta da Alessio Maria Federici che ci ricorda come l’amore tra fratelli non sia una cosa scontata.

Pietro e Francesco non si amano particolarmente a vicenda fin dalla più tenera infanzia e avrebbero voluto essere gli unici figli in famiglia. Però, a causa di un incidente Pietro perde del tutto la memoria a Pietro e torna a essere come un bambino. La sua ex moglie Giulia (interpretata Carolina Crescentini) è in procinto di convolare a nuove nozze e lo snobba.

Così Francesco è costretto dal giudice ad adottare il fratello, portandolo a casa sua e iniziando suo malgrado un percorso di rieducazione a tutto, inclusa l’arte della seduzione.

Al di là del divertimento derivante le vicende esilaranti frutto della convivenza forzata, il film permette di riflettere sul concetto di percorso verso il perdono e di “seconda possibilità” che la vita può dare.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009